sabato 03 dicembre | 10:58
pubblicato il 29/lug/2013 12:02

Marina militare: a Taranto cambio al vertice comando Forze d'Altura

Marina militare: a Taranto cambio al vertice comando Forze d'Altura

(ASCA) - Bari, 29 lug - Domani alle 10, a bordo dell'incrociatore portaereomobili Giuseppe Garibaldi a Taranto, alla presenza dell'ammiraglio di squadra Filippo Maria Foffi, comandante in capo della squadra navale, si svolgera' la cerimonia di avvicendamento al comando delle Forze d'Altura (Comforal) e commander of italian marittime forces (Comitmarfor) fra l'ammiraglio di divisione Carlo Massagli e il suo parigrado Paolo Treu. E' quanto si apprende da una nota della marina militare di Taranto.

Massagli lascia l'incarico dopo poco piu' di un anno di intensa attivita', tra cui la partecipazione all'operazione Ocean Shield e l'attivita' svolta a febbraio nel Mediterraneo orientale e culminata con una esercitazione bilaterale con la marina israeliana. Treu, invece, ha comandato la portaerei Garibaldi da settembre 2004 ad agosto 2005 e assume il comando delle Forze d'Altura ed il Comando della Italian Maritime Force, dopo esser stato a capo del 6* reparto aeromobili dello Stato maggiore della marina e comandante delle forze aeree della marina dal 5 settembre 2008.

red/rus

TAG CORRELATI
Gli articoli più letti
Censis
Censis: paura degli stranieri, immigrazione preoccupa 44% italiani
Censis
Bullismo, oltre metà 11-17enni ha subìto comportamenti offensivi
Sanità
Il 16 dicembre sciopero medici ospedalieri e dirigenti sanitari
Altre sezioni
Salute e Benessere
Medici: atleti tendono a sovrastimare problemi cardiovascolari
Enogastronomia
Nasce il Movimento Turismo dell'Olio
Turismo
Turismo, Franceschini: il 2017 sarà l'Anno dei Borghi
Lifestyle
Yocci, il Re della Torta di Carote e... il modo di essere
Moda
Gli angeli sexy di Victoria's Secret sfilano a Parigi
Sostenibilità
Smart City, modello Milano grazie a ruolo utilities
Efficienza energetica
Pesticidi: una minaccia per le api, colpito anche l'olfatto
Scienza e Innovazione
Ministeriale Esa, Battiston (Asi): l'Italia è molto soddisfatta
Motori
Audi A3 compie 20 anni, 3 generazioni e 4 milioni di esemplari