mercoledì 22 febbraio | 00:56
pubblicato il 31/lug/2013 14:35

Marea nera in Thailandia, turisti in fuga dal petrolio

Oltre 50mila litri in mare, Greenpeace: stop a trivellazioni

Marea nera in Thailandia, turisti in fuga dal petrolio

Koh Samet (askanews) - Una sabbia finissima ora ricoperta da una massa oleosa e nera, una spiaggia paradisiaca scomparsa sotto 5mila litri di petrolio. Sono queste le condizioni di Ao Phrao, la costa occidentale dell'isola thailandese di Koh Samet, sommersa dalla marea nera fuoriuscita da un oleodotto. Almeno 50mila i litri finiti in mare secondo la compagnia nazionale Ptt Global Chemical, molti di più per gli attivisti di Greenpeace secondo cui i danni peggiori all'ambiente si vedranno più avanti, quando si capiranno gli effetti sulla fauna marina e i coralli. "E' ora di fermare la follia delle estrazioni petrolifere, in Thailandia come nell'Artico", ha detto l'associazione ambientalista. Contestate anche le affermazioni sulla pulizia delle coste da parte della PTT, secondo cui è le operazioni sono state completate all'80%. "Non è vero - dicono gli attivisti - la baia è ancora piena di petrolio".Intanto i turisti fuggono dall'isola di Koph Samet e da quelle circostanti, fra le principali mete vacanziere per stranieri e thailandesi.

Gli articoli più letti
Omicidio Scazzi
Omicidio Scazzi, ergastolo per Sabrina Misseri e Cosima Serrano
Mafia
Chieti, operazione antimafia dei Carabinieri: 19 arresti
Roma
Fiumicino "si offre" per stadio Roma: 'Qui tutto ciò che serve'
'Ndrangheta
'Ndrangheta, operazione Ros contro cosca Piromalli: 12 arresti
Altre sezioni
Salute e Benessere
Percorso rapido per emergenze al Fatebenefratelli Roma
Motori
Man lancia due iniziative per salute e sicurezza degli autisti
Enogastronomia
Peroni Senza Glutine sul podio del World Gluten Free Beer Award
Turismo
Lourdes, destinazione turistica a 360 gradi
Energia e Ambiente
Energia, nanosfere di silicio per finestre fotovoltaiche economiche
Moda
Il business della Moda porta a Milano 1,7 miliardi al mese
Scienza e Innovazione
Elicotteri italiani AW-139 in Pakistan, nuovo ordine per Leonardo
TechnoFun
Eutelsat a quota 1000 canali HD trasmessi su propria flotta
Sistema Trasporti
Il mondo in coda: strade sempre più trafficate, anche in Italia