venerdì 24 febbraio | 07:01
pubblicato il 28/feb/2014 14:39

Mare Nostrum, soccorsi 100 migranti a sud di Lampedusa

Nell'operazione del pattugliatore Foscari salvato anche neonato

Mare Nostrum, soccorsi 100 migranti a sud di Lampedusa

Lampedusa, (askanews) - C'era anche un neonato nel gruppo di migranti a bordo di un barcone della speranza intercettato dalla Marina militare italiana. I militari del pattugliatore Foscari si sono dedicati ad assistere il piccolo avvolgendolo in coperte termiche per riscaldarlo dopo la lunga traversata al freddo. La Marina Militare ha soccorso durante la notte il gommone individuato a sud di Lampedusa con a bordo circa 100 migranti, tra cui 23 donne, 46 minori e appunto un neonato.Le operazioni di soccorso, necessarie vista la precarietà del mezzo di trasporto e l'assenza di salvagenti individuali, sono proseguite per tutta la notte a causa del maltempo e delle cattive condizioni del mare. I migranti, riferisce la forza armata, sono di nazionalità subsahariana e sono in trasferimento verso il porto di Augusta.

Gli articoli più letti
Maltempo
Allerta protezione civile: in arrivo venti forti al Centro-Nord
Ambiente
Scoperta una nuova specie di mammifero: lo scoiattolo meridionale
Papa
Papa: scandaloso dire "sono cattolico" e riciclare denaro
Berlusconi
Berlusconi a pm: minacce da olgettina, voleva 1 mln per tacere
Altre sezioni
Salute e Benessere
Tribunale malato: per 1 medico su 3 troppo poco tempo per paziente
Motori
Man lancia due iniziative per salute e sicurezza degli autisti
Enogastronomia
Ricerca Gfk: l'identikit dei nuovi consumatori al supermercato
Turismo
Boom degli affitti brevi in ambito turistico e non solo (+30%)
Energia e Ambiente
Scoperta una nuova specie di mammifero: lo scoiattolo meridionale
Moda
A Londra apre una mostra su Lady Diana, icona della moda
Scienza e Innovazione
I 7 gemelli della Terra: il parere dell'astronauta Maurizio Cheli
TechnoFun
Internet of Things: dopo la "nuvola" si studia la "nebbia"
Sistema Trasporti
Da UNRAE protocollo costruttori-scuole per formare autisti hi-tech