venerdì 20 gennaio | 11:21
pubblicato il 25/ott/2013 14:54

"Mare nostrum", salvati 800 migranti nel Canale di Sicilia

Centro di Lampedusa sovraffollato, ormai al collasso

"Mare nostrum", salvati 800 migranti nel Canale di Sicilia

Lampedusa (askanews) - Sono state ore drammatiche nel Canale di Sicilia dove gli uomini della Guardia costiera e della Marina militare e tutte le unità impegnate nell'operazione "Mare Nostrum" sono dovute intervenire senza sosta per soccorrere barconi carichi di migranti, 800 le persone salvate in tutto. A Lampedusa, dove sono stati portati oltre 200 migranti il centro di accoglienza è al collasso. La struttura attualmente ospita 718 persone quando potrebbe accoglierne solo 300, un sovraffollamento che comporta forti disagi per i migranti in attesa. Per ora è prevista la partenza di 85 profughi verso altri centri di accoglienza, un numero troppo esiguo che può alleggerire la pressione ma non può bastare a risolvere la questione.Gli ultimi migranti arrivati a Lampedusa sono in prevalenza siriani che sempre più spesso tentato la via del mare per sfuggire alla guerra civile. Sono stati intercettati dalle motovedette della Guardia costiera su un barcone a 40 miglia dall'isola, tra loro c'erano 52 bambini e 39 donne, alcune incinte.

Gli articoli più letti
Maltempo
Valanga hotel Rigopiano, recuperata una vittima
Maltempo
Valanga su hotel, vigili fuoco: distrutto, parti non esistono più
Maltempo
Prot. Civile: due le vittime accertate all'Hotel Rigopiano
Campidoglio
Raggi: la Giunta capitolina approva emendamento a Bilancio
Altre sezioni
Salute e Benessere
Asma e Bpco, 15% italiani soffre malattie respiratorie persistenti
Motori
Moto, Ducati e Diesel insieme per una Diavel post-apocalittica
Enogastronomia
Consorzio Valpolicella: in Usa il 10% della produzione di Amarone
Turismo
Da Bookingfax una App per riportare turisti in Agenzia di viaggio
Energia e Ambiente
Ambientalisti italiani in piazza per Trump
Moda
Moda, dopo Milano Brandamour apre uno show room anche a New York
Scienza e Innovazione
Alibaba diventa partner delle Olimpiadi fino al 2028
TechnoFun
Italiaonline si conferma prima internet company italiana
Sistema Trasporti
TomTom City, la piattaforma monitora il traffico in tempo reale