giovedì 23 febbraio | 02:13
pubblicato il 25/apr/2013 17:41

Mare: Greenpeace, al via tappa italiana del tour di 'Arctic sunrise'

Mare: Greenpeace, al via tappa italiana del tour di 'Arctic sunrise'

(ASCA) - Roma, 25 apr - Inizia oggi al porto di Trapani la tappa italiana del tour di Greenpeace ''Sostieni chi pesca sostenibile'' a sostegno dei pescatori artigianali europei.

Questa mattina, ad aprire le attivita', la cerimonia di inaugurazione con lo scambio della bandiera e il passaggio della lanterna tra il pescatore sloveno Matjaz Lazar e l'italiano Nino Carpitella, simbolo della fratellanza che lega i pescatori artigianali europei. A seguire l'evento a cura dell'artista Massimo Catalani ''L'Arctic Sunrise sposa il mare dei siciliani'': un enorme velo da sposa che dal punto piu' alto della nave scende a poppa per essere decorato dall'artista e dal pubblico presente con le bellezze del mare di Sicilia, quale sposalizio tra il mare e coloro che vogliono proteggerlo. Partita il 18 marzo dalla Romania, la storica rompighiaccio di Greenpeace ha gia' visitato Bulgaria, Grecia, Croazia e Slovenia. Dopo l'Italia proseguira' per raggiungere Spagna, Francia e Gran Bretagna con un solo obiettivo: portare il messaggio dei pescatori sostenibili a Bruxelles dove si sta decidendo della nuova Politica Comune della Pesca. Solo in Italia le imbarcazioni appartenenti al sistema della ''piccola pesca'' sono quasi novemila, pari al 66,4 per cento della flotta nazionale. Un settore rilevante che da' lavoro a oltre 14 mila addetti, circa la meta' del totale dei pescatori italiani e che rischia di scomparire.

Una delle Regioni ove questa flotta e' tra le piu' importanti e' proprio la Sicilia.

''Vogliamo far arrivare la voce dei pescatori artigianali ai rappresentanti dell'Unione europea incaricati di decidere della pesca in Europa. - spiega Giorgia Monti, responsabile campagna Mare di Greenpeace Italia - Se a Bruxelles non verranno prese misure capaci di favorire una gestione sostenibile delle risorse ittiche, questi pescatori scompariranno per sempre''.

A Trapani e Favignana sara' possibile visitare la nave e conoscere il suo equipaggio. Gli orari per salire a bordo sono disponibili al link ''http://bit.ly/ZilqJB'' . I cittadini potranno inoltre concretizzare la loro adesione alla pesca sostenibile realizzando e firmando delle barchette di carta personalizzabili, con un messaggio che Greenpeace consegnera' ai rappresentanti dell'Unione Europea incaricati di rivedere la Politica Comune della Pesca. E per tutte le persone che non potranno raggiungere l'Arctic Sunrise, sul sito ''http://myboat.gp/it/'' e' possibile prendere parte al tour virtualmente, firmando la petizione e creando la propria barchetta online. red/mpd

TAG CORRELATI
Gli articoli più letti
Vaticano
Vaticano: sorveglieremo per evitare abusi di simboli Santa Sede
Carige
Truffa a Carige, l'ex presidente Berneschi condannato a 8 anni
Campidoglio
Grillo in Campidoglio: su stadio Roma decidono Raggi e Consiglio
Mafia
Summit mafiosi per spartire racket, 14 arresti a Lamezia Terme
Altre sezioni
Salute e Benessere
Carnevale, allarme dermatologi: attenzione a trucchi e maschere
Motori
Man lancia due iniziative per salute e sicurezza degli autisti
Enogastronomia
150 ettari oliveto sul mare a Menfi, prende vita progetto Planeta
Turismo
Boom degli affitti brevi in ambito turistico e non solo (+30%)
Energia e Ambiente
Una legge per istituire la Giornata del risparmio energetico
Moda
A Londra apre una mostra su Lady Diana, icona della moda
Scienza e Innovazione
Nasa: scoperti sette esopianeti simili alla Terra
TechnoFun
La Cina leader nel mondo delle app per abbellire i selfie
Sistema Trasporti
Da UNRAE protocollo costruttori-scuole per formare autisti hi-tech