martedì 17 gennaio | 16:27
pubblicato il 26/gen/2011 08:33

Marche,in auto 20 miliardi dollari titoli stato falsi: 6 denunce

Ottima fattura, trovati dai Cc durante un controllo in autogrill

Marche,in auto 20 miliardi dollari titoli stato falsi: 6 denunce

Roma, 26 gen. (askanews) - Un 'tesoretto' del falso. quanto hanno scoperto i carabinieri del Nucleo investigativo di Roma, che nei giorni scorsi nelle Marche, sull'autostrada A14 Adriatica, nei pressi di Fermo, hanno sequestrato 20 miliardi di dollari in titoli di stato americani falsi. Il sequestro è avvenuto mentre i militari si trovavano in transito sull'autostrada, al rientro di un servizio svolto al Nord Italia. Nel corso di una sosta ad una stazione di servizio dell'autostrada, i militari, in abiti civili, si sono imbattuti in un gruppo di 6 uomini sospetti, giunti a bordo di tre autovetture di grossa cilindrata, i quali, nel lasciare le proprie vetture per incontrarsi e colloquiare tra di loro, avevano palesato un atteggiamento molto circospetto e chiaramente finalizzato a verificare che il loro appuntamento non fosse monitorato da eventuali servizi delle forze dell'ordine. Insospettiti da tale atteggiamento, i Carabinieri del Nucleo Investigativo hanno deciso di procedere ad un normale controllo sul posto delle persone in argomento e, constatato il particolare nervosismo dei predetti, si è proceduto anche ad una perquisizione degli automezzi. Con grande stupore, i militari hanno rinvenuto a bordo di una delle auto, una cartella contente 40 titoli di stato emessi dalla Federal Reserve statunitense del valore di 500 milioni di dollari ciascuno, per un valore complessivo di 20 miliardi di dollari. I sei soggetti, tutti di età compresa tra 40 e i 50 anni, non hanno fornito plausibili giustificazioni per il possesso di tali titoli e sono stati pertanto denunciati in stato di libertà per ricettazione. Gli accertamenti esperiti presso le autorità USA e con l'ausilio del Comando carabinieri antifalsificazione monetaria hanno consentito di verificare che i titoli di stato erano falsi. Il materiale è stato così sequestrato. Si tratta di 'falsi d'autore' di ottima fattura, che avrebbero potuto essere utilizzati per tentare truffe ai danni di banche.

TAG CORRELATI
Gli articoli più letti
Bancarotta
Bancarotta, a Reggio Calabria 7 ordinanze cautelari
Immigrati
Naufragio nel Mediterraneo, a Trapani 38 superstiti e 4 vittime
Cucchi
Cucchi, pm contesta omicidio preterintenzionale a 3 carabinieri
Criminalità
Assalti ai bancomat in Veneto e Lombardia: 15 arresti
Altre sezioni
Salute e Benessere
Salute: nuovi Lea in arrivo. In vigore dopo pubblicazione su G.U.
Motori
Vola il mercato dell'auto nel 2016, crescita a due cifre per Fca
Enogastronomia
Nel 2016 consumi alimentari fuori casa +1,1%, domestici -0,1%
Turismo
Nel 2016 Roma è stata la meta italiana preferita dagli europei
Energia e Ambiente
L'Enel porta energia "verde" all'ambasciata italiana di Abu Dhabi
Moda
Moda Milano, guardaroba Trussardi per l'uomo s'ispira ai tarocchi
Scienza e Innovazione
Avviata Consulta dei Presidenti degli Enti Pubblici di Ricerca
TechnoFun
Rischi del web, ecco le 8 truffe che colpiscono gli italiani
Sistema Trasporti
Dal 26 marzo al via i nuovi voli da Milano-Malpensa