venerdì 20 gennaio | 19:14
pubblicato il 06/apr/2013 17:09

Marche: card. Bagnasco, tragedia Civitanova deve far pensare

(ASCA) - Citta' del Vaticano, 6 apr - ''La fede non fa miracoli ma ci aiuta a vivere il presente con uno sguardo al futuro'' per evitare tragedie come il triplice suicidio che si e' verificato ieri nelle Marche. ''Sono situazioni che devono farci pensare seriamente e farci uscire dall''impasse''. Lo ha detto il presidente della Cei e arcivescovo di Genova, il cardinale Angelo Bagnasco, riporta il Sir, alla giornata del mondo del lavoro che si svolge al Santuario della Madonna della Guardia a Genova.

Per il cardinale Bagnasco il rimedio contro tali tragedie, figlie della crisi economica, e' proprio la fede: ''Ci sono persone, che tutti noi conosciamo, che con grande umilta' e semplicita' portano in famiglia dei pesi che umanamente sono insostenibili - ha concluso il card. Bagnasco -, come malattie, bambini nati malati, anziani immobili per anni, oppure lottano per far quadrare il bilancio con dignita' senza togliersi la vita''. dab/mau/ss

TAG CORRELATI
Gli articoli più letti
Maltempo
Hotel Rigopiano, estratte mamma e bimbo: in ospedale, stanno bene
Maltempo
Valanga Rigopiano, Soccorso alpino: trovati vivi 6 dispersi
Maltempo
Maltempo, vigili fuoco: in contatto con una donna e due bambini
Maltempo
Valanga Rigopiano, Soccorso alpino: morti accertati sono solo 2
Altre sezioni
Salute e Benessere
Asma e Bpco, 15% italiani soffre malattie respiratorie persistenti
Motori
John Lennon, all'asta la sua Mercedes-Benz 230SL Roadster
Enogastronomia
Formaggi, yogurt, mozzarelle: ora obbligatorio indicare l'origine dellatte
Turismo
Via in Uruguay i 40 giorni del carnevale, il più lungo del mondo
Energia e Ambiente
Pericolo estinzione per il 60% di tutte le specie di primati
Moda
Moda Parigi, l'eleganza rilassata dell'uomo Louis Vuitton
Scienza e Innovazione
Spazio: da Cassini primo piano per Dafni, piccola luna di Saturno
TechnoFun
Cyber attacchi, dal 2001 in Italia hackerati 12mila siti web
Sistema Trasporti
Confermato avvio lavori di interconnessione tra Brebemi e A4