sabato 10 dicembre | 04:05
pubblicato il 06/giu/2012 17:57

Maradona e il Fisco: debito ridotto da 40 a 34,2 milioni

Il legale del Pibe de oro: vittoria a metà, andremo in appello

Maradona e il Fisco: debito ridotto da 40 a 34,2 milioni

Napoli (askanews) - Una vittoria a metà ma pur sempre un buon risultato: Diego Armando Maradona ha visto ridursi il suo debito con il Fisco italiano da 40 milioni di euro a 34,2 milioni. E' l'effetto del parziale accoglimento, da parte della Commissione provincialetributaria di Napoli, del ricorso presentato dai legali del pibe de oro, accusato di evasione fiscale."Andremo avanti in appello per ottenere la cancellazione di tutto il debito illeggittimo", ha sottolineato l'avvocato Angelo Pisani, che si occupa della difesa di Maradona nel processo a suo carico.L'ex calciatore è accusato di aver sottratto al fisco italiano una somma ingente ai tempi in cui giocava nel Napoli e, per questo, è stato condannato a versare una multa di circa 40 milioni di euro. Il collegio difensivo della "mano de Dios", tuttavia, contesta la decisione ritenendo il loro assisitito una vera e propria "vittima di un modus operandi superficiale e persecutorio" dell'agenzia delle entrate.

Gli articoli più letti
Natale
Albero rosso e oro per il Natale alla Galleria Alberto Sordi
Roma
Trovato a Roma cadavere,potrebbe essere giovane cinese scomparsa
Immigrati
Papa: nel presepe rivediamo dramma dei migranti sui barconi
Altre sezioni
Salute e Benessere
Orecchie a sventola, clip rivoluziona intervento chirurgico
Enogastronomia
Furono i sardi i primi a produrre vino nel Mediterraneo
Turismo
Confesercenti: alberghi prenotati al 75% per Ponte Immacolata
Lifestyle
Giochi, Agimeg: nel 2016 raccolta supera i 94 miliardi (+7,3%)
Moda
Per Herno nuovo flagship store a Seoul
Sostenibilità
All'Isola della Sostenibilità il mondo dell'economia circolare
Efficienza energetica
Natale 2016, focus risparmio energetico e trionfo regalo Hi-tech
Scienza e Innovazione
Europei, Olimpiadi e terremoto, il 2016 su Facebook in Italia
Motori
Flash Mob ai Fori per Amatrice con la Ferrari del record in Cina