martedì 21 febbraio | 18:14
pubblicato il 14/set/2011 19:16

Manovra/ Corteo protesta prosegue verso Corso Vittorio

Riaperte saracinesche, polizia segue a distanza

Manovra/ Corteo protesta prosegue verso Corso Vittorio

Roma, 14 set. (askanews) - Prosegue verso Corso Vittorio, la manifestazione contro la manovra, riunita in corteo dopo gli scontri nelle vie adiacenti a Montecitorio, sede della Camera dei deputati. In testa ancora gli striscioni di Cobas e Rifondazione, quindi uno grande di uniti contro la crisi, con scritto 'Le nostre vite non sono in debito'. Dopo la carica di fronte a Montecitorio, la polizia ha lasciato andare avanti il corteo, seguendolo, sempre in tenuta antisommossa, ma a distanza. Davanti al palazzo ancora qualche manifestante con le bandiere Cobas. Intanto i negozi di via della Guglia, vicino al Pantheon, hanno rialzato le saracinesche.

TAG CORRELATI
Gli articoli più letti
Omicidio Scazzi
Omicidio Scazzi, ergastolo per Sabrina Misseri e Cosima Serrano
Mafia
Chieti, operazione antimafia dei Carabinieri: 19 arresti
Taxi
Protesta taxi e ambulanti a Roma, bloccata via del Corso
'Ndrangheta
'Ndrangheta, operazione Ros contro cosca Piromalli: 12 arresti
Altre sezioni
Salute e Benessere
Ictus, movimento e linguaggio tra le funzioni più colpite
Motori
Man lancia due iniziative per salute e sicurezza degli autisti
Enogastronomia
Olio extravergine, a Sol d'Oro Emisfero Nord Italia batte Spagna 12 a 3
Turismo
Lourdes, destinazione turistica a 360 gradi
Energia e Ambiente
Energia, nanosfere di silicio per finestre fotovoltaiche economiche
Moda
Il business della Moda porta a Milano 1,7 miliardi al mese
Scienza e Innovazione
Elicotteri italiani AW-139 in Pakistan, nuovo ordine per Leonardo
TechnoFun
Eutelsat a quota 1000 canali HD trasmessi su propria flotta
Sistema Trasporti
Il mondo in coda: strade sempre più trafficate, anche in Italia