mercoledì 22 febbraio | 15:22
pubblicato il 12/dic/2011 19:41

Manovra, a Palermo sindacati in piazza con tamburi e bandiere

I lavoratori di Cgil, Cisl e Uil davanti alla Prefettura

Manovra, a Palermo sindacati in piazza con tamburi e bandiere

Palermo (askanews) - Tamburi e bandiere a Palermo per dire no alla manovra. Sono qualche centinaio i lavoratori aderenti alle sigle sindacali Cgil, Cisl e Uil che protestano di fronte alla Prefettura, nell'ambito dello sciopero nazionale unitario indetto contro la manovra del governo Monti. Un provvedimento che colpirà particolarmente regioni come la Sicilia, sostiene Giovanni Scavuzzo segretario provinciale Fim-Cisl. I lavoratori tra le altre cose chiedono "di indicizzare le pensioni medio-basse, di non penalizzare le pensioni di anzianità, di tutelare i lavori in mobilità e di ridurre i costi e gli sprechi della politica".

Gli articoli più letti
Roma
Fiumicino "si offre" per stadio Roma: 'Qui tutto ciò che serve'
Vaticano
Vaticano: sorveglieremo per evitare abusi di simboli Santa Sede
Carige
Truffa a Carige, l'ex presidente Berneschi condannato a 8 anni
Chiesa
Presunti festini gay a Napoli, il card. Sepe sospende sacerdote
Altre sezioni
Salute e Benessere
Carnevale, allarme dermatologi: attenzione a trucchi e maschere
Motori
Man lancia due iniziative per salute e sicurezza degli autisti
Enogastronomia
Verso candidatura cultura del tartufo a patrimonio Unesco
Turismo
Lourdes, destinazione turistica a 360 gradi
Energia e Ambiente
Energia, nanosfere di silicio per finestre fotovoltaiche economiche
Moda
Il business della Moda porta a Milano 1,7 miliardi al mese
Scienza e Innovazione
Accordo Asi-Cmsa per esperimenti su stazione spaziale cinese
TechnoFun
Eutelsat a quota 1000 canali HD trasmessi su propria flotta
Sistema Trasporti
Al via a Verona Transpotec: espositori in crescita + 20%