domenica 11 dicembre | 09:04
pubblicato il 12/dic/2011 19:41

Manovra, a Palermo sindacati in piazza con tamburi e bandiere

I lavoratori di Cgil, Cisl e Uil davanti alla Prefettura

Manovra, a Palermo sindacati in piazza con tamburi e bandiere

Palermo (askanews) - Tamburi e bandiere a Palermo per dire no alla manovra. Sono qualche centinaio i lavoratori aderenti alle sigle sindacali Cgil, Cisl e Uil che protestano di fronte alla Prefettura, nell'ambito dello sciopero nazionale unitario indetto contro la manovra del governo Monti. Un provvedimento che colpirà particolarmente regioni come la Sicilia, sostiene Giovanni Scavuzzo segretario provinciale Fim-Cisl. I lavoratori tra le altre cose chiedono "di indicizzare le pensioni medio-basse, di non penalizzare le pensioni di anzianità, di tutelare i lavori in mobilità e di ridurre i costi e gli sprechi della politica".

Gli articoli più letti
Musica
Al Bano colpito da infarto e operato. "Ora sto bene"
Papa
Papa: cambiamenti climatici aggravati da negligenza umana
Altre sezioni
Salute e Benessere
Orecchie a sventola, clip rivoluziona intervento chirurgico
Enogastronomia
Furono i sardi i primi a produrre vino nel Mediterraneo
Turismo
Confesercenti: alberghi prenotati al 75% per Ponte Immacolata
Lifestyle
Giochi, Agimeg: nel 2016 raccolta supera i 94 miliardi (+7,3%)
Moda
Per Herno nuovo flagship store a Seoul
Sostenibilità
All'Isola della Sostenibilità il mondo dell'economia circolare
Efficienza energetica
Natale 2016, focus risparmio energetico e trionfo regalo Hi-tech
Scienza e Innovazione
Le tecnologie spaziali che aiutano la sostenibilità
Motori
Flash Mob ai Fori per Amatrice con la Ferrari del record in Cina