lunedì 27 febbraio | 20:05
pubblicato il 16/dic/2011 12:41

Manomettevano bancomat a Roma, 19 arresti dei carabinieri

Clonate numerose tessere e carte di ignari utilizzatori

Manomettevano bancomat a Roma, 19 arresti dei carabinieri

Roma (askanews) - Sei persone sono state arrestate in una sola settimana a Roma, sorprese a smontare apparecchiature per la clonazione da tre sportelli bancomat di via del Corso e piazza Venezia. Nel mirino dei carabinieri, bande di clonatori, principalmente cittadini dell Est Europa, che manomettono gli sportelli applicando un apparecchio elettronico chiamato skimmer per rubare i codici delle bande magnetiche e i PIN delle carte di credito degli inconsapevoli utilizzatori. Natale è tradizionalmente tempo di shopping e pagamenti, e proprio per evitare truffe e raggiri i carabinieri di Roma sono scesi in campo con l'operazione "Natale sicuro". In pochi mesi hanno complessivamente arrestato 19 cittadini stranieri che operavano nel centro di Roma.

Gli articoli più letti
Biotestamento
Marco Cappato: Fabo è morto alle 11.40
Criminalità
Rapine ed estorsioni a Napoli, 47 misure cautelari
'Ndrangheta
'Ndrangheta, sequestrati a imprenditore colluso beni per 2,5 mln
Terremoti
Sisma Centro Italia, Errani: grandissimo rischio spopolamento
Altre sezioni
Salute e Benessere
Malattie rare, Scaccabarozzi: 560 farmaci in sviluppo nel mondo
Motori
L'agricoltura del futuro: Case IH presenta il trattore autonomo
Enogastronomia
Premio Ercole Olivario, in gara 174 etichette da 17 Regioni
Turismo
Boom degli affitti brevi in ambito turistico e non solo (+30%)
Energia e Ambiente
E.ON:Per 6 italiani su 10 ideale per la casa è l'energia solare
Moda
Nuova linea ready-to-wear de La Perla: sensuali giacche corsetto
Scienza e Innovazione
Fisica, Masterclass: 3000 studenti alla scoperta delle particelle
TechnoFun
Google crea strumento intelligenza artificiale anti-trolls
Sistema Trasporti
Da UNRAE protocollo costruttori-scuole per formare autisti hi-tech