venerdì 20 gennaio | 13:56
pubblicato il 16/dic/2011 12:41

Manomettevano bancomat a Roma, 19 arresti dei carabinieri

Clonate numerose tessere e carte di ignari utilizzatori

Manomettevano bancomat a Roma, 19 arresti dei carabinieri

Roma (askanews) - Sei persone sono state arrestate in una sola settimana a Roma, sorprese a smontare apparecchiature per la clonazione da tre sportelli bancomat di via del Corso e piazza Venezia. Nel mirino dei carabinieri, bande di clonatori, principalmente cittadini dell Est Europa, che manomettono gli sportelli applicando un apparecchio elettronico chiamato skimmer per rubare i codici delle bande magnetiche e i PIN delle carte di credito degli inconsapevoli utilizzatori. Natale è tradizionalmente tempo di shopping e pagamenti, e proprio per evitare truffe e raggiri i carabinieri di Roma sono scesi in campo con l'operazione "Natale sicuro". In pochi mesi hanno complessivamente arrestato 19 cittadini stranieri che operavano nel centro di Roma.

Gli articoli più letti
Maltempo
Prot. Civile: due le vittime accertate all'Hotel Rigopiano
Campidoglio
Raggi: la Giunta capitolina approva emendamento a Bilancio
Maltempo
Valanga Rigopiano, Soccorso alpino: trovati vivi 6 dispersi
Maltempo
Valanga su hotel, recuperata un'altra vittima. Bilancio 2 morti
Altre sezioni
Salute e Benessere
Asma e Bpco, 15% italiani soffre malattie respiratorie persistenti
Motori
Moto, Ducati e Diesel insieme per una Diavel post-apocalittica
Enogastronomia
Formaggi, yogurt, mozzarelle: ora obbligatorio indicare l'origine dellatte
Turismo
Via in Uruguay i 40 giorni del carnevale, il più lungo del mondo
Energia e Ambiente
Pericolo estinzione per il 60% di tutte le specie di primati
Moda
Moda, dopo Milano Brandamour apre uno show room anche a New York
Scienza e Innovazione
Our Place in Space, in mostra l'Universo nelle immagini di Hubble
TechnoFun
A Unidata gara per frequenze reti radio a larga banda
Sistema Trasporti
TomTom City, la piattaforma monitora il traffico in tempo reale