domenica 22 gennaio | 02:30
pubblicato il 05/feb/2014 11:27

Maltempo/Roma: Meta (Pd), rete fognaria non degna di una capitale

(ASCA) - Roma, 5 feb 2014 - ''E' vero, la colpa e' dell'abusivismo, delle edificazioni a ridosso delle aree esondabili, ma quel dato puo' essere corretto dalla realizzazione di opere che devono essere portate a termine da chi governa il bacino del Tevere, dalla Bonifica dell'Agro romano per i canali e anche dall'ente gestore del servizio idrico-fognario''. Cosi', in un'intervista al quotidiano La Repubblica, il deputato Pd e Presidente della Commissione Trasporti della Camera, Michele Meta, sull'emergenza maltempo nella Capitale degli scorsi giorni che aggiunge ''Alemanno per cinque anni non ha investito un euro e gli oneri dell'urbanizzazione non sono stati utilizzati ne' per le opere primarie, ne' per quelle secondarie. Gli impegni di Marino, arrivato da qualche mese, sono onesti e rassicuranti''.In merito al ruolo di Acea Meta sottolinea che ''e' la societa' che gestisce non solo il ciclo delle acque ma anche tutto lo smaltimento, insomma il sistema delle fogne. Questa azienda non si deve dividere soltanto legittimamente gli utili, ma fare degli investimenti per completare la rete idrico fognaria in una grande citta' come Roma''.

Quanto all'emergenza di questi giorni il deputato Pd aggiunge che ''parliamo dei quadranti a Nord e a Ovest, verso la foce, dove, fisicamente, sono state realizzate delle rigidita' per rimuovere le quali urge, lo ripeto, un piano di investimenti da parte dello Stato per quanto riguarda il Tevere e la Bonifica dell'Agro romano. Vorrei capire quante sono le idrovore, quante erano in funzione e quante ne vanno costruite per mettere in sicurezza il territorio. Solo alcuni giorni fa e' stato confermato dal governo alla direzione dell'Autorita' di Bacino il precedente presidente, di cui non voglio discutere le qualita'. Ma vorrei sapere quali azioni ha messo in campo per realizzare la messa in sicurezza della citta'. Sta di fatto che le altre proposte per la presidenza fatte da Zingaretti e Marino non sono state prese in considerazione''.

bet/rus

TAG CORRELATI
Gli articoli più letti
Incidenti stradali
Schianto bus ungherese, a bordo 15-16enni in gita in Francia
Maltempo
Hotel Rigopiano, Prefettura Pescara: 23 i dispersi segnalati
Incidenti stradali
Pullman ungherese si schianta e prende fuoco in A4, 16 morti
Maltempo
Rigopiano, proseguono ricerche: bilancio 9 in salvo, 4 vittime
Altre sezioni
Salute e Benessere
Asma e Bpco, 15% italiani soffre malattie respiratorie persistenti
Motori
John Lennon, all'asta la sua Mercedes-Benz 230SL Roadster
Enogastronomia
Formaggi, yogurt, mozzarelle: ora obbligatorio indicare l'origine dellatte
Turismo
Via in Uruguay i 40 giorni del carnevale, il più lungo del mondo
Energia e Ambiente
Pericolo estinzione per il 60% di tutte le specie di primati
Moda
Moda Parigi, l'eleganza rilassata dell'uomo Louis Vuitton
Scienza e Innovazione
Spazio: da Cassini primo piano per Dafni, piccola luna di Saturno
TechnoFun
Cyber attacchi, dal 2001 in Italia hackerati 12mila siti web
Sistema Trasporti
Confermato avvio lavori di interconnessione tra Brebemi e A4