sabato 03 dicembre | 05:57
pubblicato il 31/gen/2012 14:09

Maltempo/Neve su strade al Nord e dal pomeriggio al Centro

Numerosi tratti autostradali interessati dal precipitazioni

Maltempo/Neve su strade al Nord e dal pomeriggio al Centro

Roma, 31 gen. (askanews) - Neve su numerose arterie autostradali, al Nord e al Centro. Le previsioni interessato le prossime 24-36 ore 8a partire dalla mattinata di oggi). In particolare, in Piemonte, Lombardia, Liguria ed in estensione dal pomeriggio su Emilia-Romagna, Toscana, Marche ed Umbria, ed a seguire inizialmente a quote superiori a 400-600 metri su Lazio, Abruzzo e Molise, in graduale abbassamento fino a 100-300 metri. Gli apporti complessivi risulteranno ovunque da deboli a moderati, eccetto su Marche ed Abruzzo dove potranno risultare localmente abbondanti. L'osservatorio di Viabilità Italia si è riunita per monitorare le condizioni della circolazione stradale sulla rete viaria nazionale in relazione alle previsioni di condizioni meteorologiche avverse emesse ieri dal Dipartimento della Protezione Civile. Nevicate sono in atto al Nord sull'autostrada A5 tra Courmayeur e l'allacciamento con la SS26 dir, sull'A32 tra Susa e Bardonecchia, sull'A7 tra Casei Gerola e Genova, sull'A1 tra Parma e Rioveggio, tra Sasso Marconi e Calenzano, tra Casalpusterlengo e Fiorenzuola, sull'A8 tra Sesto Calende ed Arona, sull'A9 tra Lainate e Chiasso, sull'A12 tra Genova e Deiva Marina, sull'A13 tra Bologna e Ferrara, sull'A26 tra Genova Voltri e Casale Monferrato, Predosa e Novi Ligure e tra Novara e Gravellona Toce, sull'A15 tra Pontremoli e l'allacciamento con l'A1, sull'A14 tra Castel San Pietro e Bologna, sull'A21 tra Santena e Piacenza Ovest, sull'A22 tra Reggiolo Rolo e l'allacciamento con l'A1. Al Centro, è interessata l'autostrada A24 tra Tornimparte e Colledara e tra Vicovaro e Valle del Salto, sull'A25 tra Torano e Sulmona. Da questa notte un'ordinanza del Prefetto dei dipartimenti francesi delle Alpi Marittime e Var ha interdetto il transito dei mezzi pesanti in quel territorio, con conseguente impossibilità di varcare il valico di Ventimiglia. I mezzi operativi dell'Anas e delle Concessionarie autostradali sono al lavoro per garantire la percorribilità delle strade, mentre gli equipaggi della Polizia Stradale, Arma dei Carabinieri e polizie locali sono impegnate nel monitoraggio costante delle condizioni della viabilità in relazione all'evoluzione dell'andamento della perturbazione. Le Ferrovie dello Stato hanno attivato il piano di gestione del traffico in occasione della neve per garantire la regolarità della circolazione ferroviaria.

TAG CORRELATI
Gli articoli più letti
Inchiesta Roma
Mafia Capitale, altro processo: chiesto giudizio per 24 persone
Criminalità
Roma, imprenditore sequestrato e seviziato per usura: 3 arresti
Censis
Censis: paura degli stranieri, immigrazione preoccupa 44% italiani
Censis
Bullismo, oltre metà 11-17enni ha subìto comportamenti offensivi
Altre sezioni
Salute e Benessere
Medici: atleti tendono a sovrastimare problemi cardiovascolari
Enogastronomia
Nasce il Movimento Turismo dell'Olio
Turismo
Turismo, Franceschini: il 2017 sarà l'Anno dei Borghi
Lifestyle
Yocci, il Re della Torta di Carote e... il modo di essere
Moda
Gli angeli sexy di Victoria's Secret sfilano a Parigi
Sostenibilità
Smart City, modello Milano grazie a ruolo utilities
Efficienza energetica
Pesticidi: una minaccia per le api, colpito anche l'olfatto
Scienza e Innovazione
Ministeriale Esa, Battiston (Asi): l'Italia è molto soddisfatta
Motori
Audi A3 compie 20 anni, 3 generazioni e 4 milioni di esemplari