lunedì 20 febbraio | 16:38
pubblicato il 15/mag/2011 05:10

Maltempo/In arrivo temporali al Nord, venti forti su Sardegna

Ulteriore allerta meteo della Protezione civile

Maltempo/In arrivo temporali al Nord, venti forti su Sardegna

Roma, 15 mag. (askanews) - In arrivo venti forti sulla Sardegna e sui settori orientali e temporali al nord-est e sulle regioni adriatiche. La perturbazione atlantica proveniente dalle isole britanniche che sta progressivamente interessando il Nord della Penisola apporterà nelle prossime ore marcata instabilità sui settori orientali delle regioni centro-settentrionali, unitamente ad un generale rinforzo della ventilazione ai bassi strati. Il Dipartimento della Protezione Civile ha emesso un ulteriore avviso di condizioni meteorologiche avverse, che prevede, dalle prime ore di oggi, precipitazioni sparse a prevalente carattere temporalesco e accompagnate da scariche elettriche sul nord-est e sul versante orientale delle regioni centrali. Venti forti con raffiche di burrasca dai quadranti settentrionali insisteranno dalla tarda mattinata di oggi sulla Sardegna e sul Triveneto, per estendersi successivamente ad Emilia Romagna e Marche e, dalla giornata di lunedi, alle restanti regioni centrali. Il rinforzo della ventilazione determinerà, infine, mareggiate lungo le coste esposte.

TAG CORRELATI
Gli articoli più letti
Roma
Roma, grave il bimbo di 3 mesi rapito dal padre a Monterotondo
Altre sezioni
Salute e Benessere
Ordini Medici: pubblicità sanitaria selvaggia è allarme sociale
Motori
BMW presenta la nuova Serie 5 berlina
Enogastronomia
Verona Fiere, Evoo Days, al via il primo forum per filiera olio
Turismo
Turismo, Alpitour amplia la rete su Andalusia e Costa del Sol
Energia e Ambiente
Premio ai Vigili del fuoco per i voli su Amatrice e Rigopiano
Moda
Moda New York, la donna bon ton secondo Carolina Herrera
Scienza e Innovazione
Onde gravitazionali, taglio del nastro per Advanced Virgo
TechnoFun
Amazon, a tempo di record i lavori per nuovo centro vicino Roma
Sistema Trasporti
Ibar, Usa e Cina ancora al top per i voli dall'Italia