mercoledì 18 gennaio | 01:25
pubblicato il 19/gen/2013 12:00

Maltempo/ Weekend con la neve in pianura al Nord

Temperature in rialzo, soprattutto al centrosud

Maltempo/ Weekend con la neve in pianura al Nord

Roma, 19 gen. (askanews) - Arriverà nel fine settimana, secondo le previsioni di Epson meteo, la perturbazione numero 7, accompagnata da nevicate fino in pianura al Nord (nella giornata di oggi), piogge a tratti di forte intensità (soprattutto domenica), venti forti su tutti i mari e sensibile rialzo delle temperature (in particolare al Centrosud). L'arrivo della perturbazione n. 7 riporterà la neve fino in pianura al Nord. All'inizio della giornata il tempo peggiorerà sul Nordovest, in Sardegna e in Toscana con neve fino in pianura in Piemonte e qualche fiocco sulla Lombardia occidentale. Neve in Valle d'Aosta e sull'entroterra ligure. Nel pomeriggio maltempo in estensione verso est. Continueranno e si intensificheranno le nevicate in Valle d'Aosta, Piemonte, Lombardia e verranno raggiunti anche i settori occidentali dell'Emilia. Nevicherà quindi a Torino, Milano, Bergamo, Brescia; nell'entroterra ligure le nevicate arriveranno fino a 200-300 metri. Rischio di nevischio anche a Verona e nelle zone tra Piacenza e Parma. Localmente potranno accumularsi dai 5 ai 15 cm di neve anche in città. Il tempo è destinato a peggiorare anche in Emilia Romagna e sul Tirreno con piogge anche abbondanti. Le più intense bagneranno la Toscana e il Lazio e in serata le coste di queste regioni dove si faranno sentire anche rovesci e temporali. Nella prima parte della giornata nevicherà sull'Appennino centrale fino a 400-600 metri poi la quota neve tenderà ad alzarsi velocemente tanto che in serata la neve arriverà a 1400-1500 metri; la quota neve in rialzo sarà determinata dall'arrivo di correnti più miti da sud. I venti cambieranno direzione, arrivando da sud. Saranno particolarmente intensi in Liguria, Toscana e Sardegna. Le temperature infatti saranno in aumento su gran parte del Centrosud, tranne che in Toscana. Quindi ci troveremo con un'Italia divisa in due: nelle zone interessate dalle nevicate le massime rimarranno intorno allo zero mentre al Sud e nelle Isole avremo temperature intorno ai 10 gradi con punte di 16-17 in Sardegna e Sicilia. Avremo ancora delle nevicate al Nordovest ma nel corso della giornata la neve inizierà a trasformarsi in pioggia a partire dalla Lombardia e successivamente anche in Piemonte. Nevicate sono previste ancora su Alpi e Prealpi. Piogge al Nordest, sul Tirreno, Umbria e Sardegna. A fine giornata le piogge raggiungeranno anche il Sud. Attenzione alle gelate notturne al Nord. Temperature massime in aumento al Centrosud sempre per l'arrivo di correnti miti da sud. Anche la prossima settimana vedrà il passaggio di diverse perturbazioni che porteranno piogge in gran parte del nostro Paese ma sarà una settimana meno fredda rispetto a questa che sta per finire e quindi le nevicate rimarranno confinate in montagna.

TAG CORRELATI
Gli articoli più letti
Bancarotta
Bancarotta, a Reggio Calabria 7 ordinanze cautelari
Cucchi
Cucchi, pm contesta omicidio preterintenzionale a 3 carabinieri
Immigrati
Naufragio nel Mediterraneo, a Trapani 38 superstiti e 4 vittime
Maltempo
Abruzzo ancora al buio, duecentomila persone senza corrente
Altre sezioni
Salute e Benessere
Salute: nuovi Lea in arrivo. In vigore dopo pubblicazione su G.U.
Motori
Moto, Ducati e Diesel insieme per una Diavel post-apocalittica
Enogastronomia
Nel 2016 consumi alimentari fuori casa +1,1%, domestici -0,1%
Turismo
Nel 2016 Roma è stata la meta italiana preferita dagli europei
Energia e Ambiente
L'Enel porta energia "verde" all'ambasciata italiana di Abu Dhabi
Moda
Moda, nasce Brandamour, nuovo polo del lusso Made in Italy
Scienza e Innovazione
Nell'Universo ci sono almeno due trilioni di galassie
TechnoFun
Rischi del web, ecco le 8 truffe che colpiscono gli italiani
Sistema Trasporti
Dal 26 marzo al via i nuovi voli da Milano-Malpensa