mercoledì 18 gennaio | 11:43
pubblicato il 06/nov/2011 19:20

Maltempo/ Vincenzi: Non penso alle dimissioni

Abbandonare la città ora sarebbe vergognoso

Maltempo/ Vincenzi: Non penso alle dimissioni

Genova, 6 nov. (askanews) - "Ora non penso alle dimissioni, abbandonare la città in questo momento sarebbe una cosa vergognosa". Lo ha affermato il sindaco di Genova, Marta Vincenzi, a margine della conferenza stampa che si è svolta alle 18 nel centro operativo del Comune. "Tutto quello che è successo - ha sottolineato il primo cittadino - è accaduto in 15 minuti, in allerta 2. Non c'è stato il tempo fisico di passare con gli altoparlanti". "Risulta, quindi evidente che, in situazioni analoghe -ha concluso Vincenzi- non rimarrà altro da fare che chiudere Genova". In mattinata il sindaco aveva ammesso per la prima volta di sentirsi parzialmente responsabile di fronte ai sei morti della tragedia. "Porterò per sempre le vittime di questo disastro sulla coscienza. La responsabilità ce la prendiamo tutti e io per prima. Spero che col tempo si capisca che ciò che è accaduto era da segnalare come 'disastro' e non 'allerta 2'".

TAG CORRELATI
Gli articoli più letti
Cucchi
Cucchi, pm contesta omicidio preterintenzionale a 3 carabinieri
Maltempo
Abruzzo ancora al buio, duecentomila persone senza corrente
Maltempo
Protezione civile, ancora allerta per nevicate e forti venti
Liguria
Boschi in fiamme sulle alture di Genova, sfollati e strade chiuse
Altre sezioni
Salute e Benessere
Salute, arriva dagli Usa il "Piatto unico bilanciato"
Motori
Moto, Ducati e Diesel insieme per una Diavel post-apocalittica
Enogastronomia
Nel 2016 consumi alimentari fuori casa +1,1%, domestici -0,1%
Turismo
Nel 2016 Roma è stata la meta italiana preferita dagli europei
Energia e Ambiente
Leader mondiali dell'industria danno vita all'Hydrogen Council
Moda
Moda, nasce Brandamour, nuovo polo del lusso Made in Italy
Scienza e Innovazione
Nell'Universo ci sono almeno due trilioni di galassie
TechnoFun
Rischi del web, ecco le 8 truffe che colpiscono gli italiani
Sistema Trasporti
Dal 26 marzo al via i nuovi voli da Milano-Malpensa