domenica 04 dicembre | 11:10
pubblicato il 12/nov/2012 16:52

Maltempo/ Toscana, Rossi: Situazione grave, serve l'Esercito

"Subito 5 mln per l'emergenza, ora il governo non ci lasci soli"

Maltempo/ Toscana, Rossi: Situazione grave, serve l'Esercito

Roma, 12 nov. (askanews) - In Toscana "la situazione si sta aggravando e interessa, oltre alla provincia di MassaCarrara, tutto il Sud della Toscana: Grosseto, Siena ed Arezzo. Ho chiesto l'intervento immediato dell'Esercito". Lo ha detto il presidente della Regione Toscana Enrico Rossi, che oggi ha incontrato a Roma il capo della Protezione civile Franco Gabrielli per concordare gli interventi necessari per la situazione di emergenza creatasi tra sabato e domenica in Toscana. "Stanzieremo subito 5 milioni per gli interventi urgenti necessari a rispondere alle prime necessità in tutte le zone alluvionate, colpite dalle piogge torrenziali di questi ultimi due giorni", ha detto Rossi: sull'Esercito "ho anche parlato con il generale Alberto Mosca, comandante della Legione Carabinieri Toscana. I tecnici del Genio Civile stanno lavorando per censire tutti gli interventi di somma urgenza necessari per il ripristino di strade, ponti, argini ed infrastrutture pubbliche". "Alla Protezione civile dell'Emilia Romagna ho chiesto di inviare le idrovore a Massa e Carrara. Ora dobbiamo pensare alle persone, alla loro sicurezza. Ho chiesto anche un incontro con il presidente del Consiglio: questa volta il governo non deve lasciarci soli", ha concluso Rossi.

TAG CORRELATI
Gli articoli più letti
Altre sezioni
Salute e Benessere
Sifo: in Italia 4 milioni di depressi. Ma solo 1 su 3 si cura
Enogastronomia
Nasce il Movimento Turismo dell'Olio
Turismo
Turismo, Franceschini: il 2017 sarà l'Anno dei Borghi
Lifestyle
Yocci, il Re della Torta di Carote e... il modo di essere
Moda
Gli angeli sexy di Victoria's Secret sfilano a Parigi
Sostenibilità
Smart City, modello Milano grazie a ruolo utilities
Efficienza energetica
Pesticidi: una minaccia per le api, colpito anche l'olfatto
Scienza e Innovazione
Ministeriale Esa, Battiston (Asi): l'Italia è molto soddisfatta
Motori
Audi A3 compie 20 anni, 3 generazioni e 4 milioni di esemplari