domenica 11 dicembre | 01:31
pubblicato il 26/ott/2011 13:19

Maltempo/ Toscana e Liguria in ginocchio:9 morti,6 dispersi-punto

A Monterosso trovato senza vita corpo di un volontario disperso

Maltempo/ Toscana e Liguria in ginocchio:9 morti,6 dispersi-punto

Roma, 26 ott. (askanews) - Sale a 9 il bilancio dei morti provocati dal maltempo in Liguria e Toscana, flagellate dalle forti piogge, almeno sei persone risultano ancora disperse. Sette le vittime nello spezzino: sei a Borghetto Vara, e uno a Monterosso, nelle Cinque Terre, come confermato anche dal Dipartimento della Protezione civile, mentre 2 sono i morti in Lunigiana, ad Aulla, in provincia di Massa Carrara. Le vittime in Liguria, in provincia di la Spezia, sono 2 coniugi ultraottantenni e una donna di 50 anni, morte nel crollo di una palazzina nella frazione di Cassana, un'altra una coppia di anziani annegati all'interno della propria casa nel centro di Borghetto e un'altra persona, di cui non sono state ancora rese note le generalità, che sarebbe annegata in circostanze da accertare. Mentre a Monterosso è stato ritrovato il corpo senza vita di un volontario disperso. In Toscana, in Lunigiana, le due vittime sono entrambe di Aulla: una donna, il cui corpo è stato trovato in un'automobile rovesciata e travolta, in via della Resistenza, e un uomo, il cui cadavere è stato recuperato dai sommozzatori dei vigili del fuoco in uno scantinato. Aulla risulta tra i comuni toscani più colpiti, assieme a Villafranca, Pontremoli, Zeri e Mulazzo che sono isolati. Mentre in Toscana non risultano dispersi, nello spezzino si teme per altre 6 persone, che al momento risulterebbero ancora disperse. In provincia di La Spezia le zone più colpite sono le Cinque Terre, a Monterosso e Vernazza, e la Val di Vara, dove il fiume è esondato, a Borghetto Vara, Cassana, Rocchetta Vara, dove sono in corso le operazioni di evacuazione di alcuni bimbi bloccati in una scuola da ieri, Pignone, Brugnato, Carrodano, Levanto e Corniglia. Il dipartimento della protezione civile che ha attivato il comitato operativo parla di "situazioni di particolare criticità", e in alcune località, a causa di strade e ferrovie interrotte, è difficile anche far arrivare i soccorsi, per i quali sono stati mobilitati anche le forze armate e gli alpini.

TAG CORRELATI
Gli articoli più letti
Musica
Al Bano colpito da infarto e operato. "Ora sto bene"
Papa
Papa: cambiamenti climatici aggravati da negligenza umana
Altre sezioni
Salute e Benessere
Orecchie a sventola, clip rivoluziona intervento chirurgico
Enogastronomia
Furono i sardi i primi a produrre vino nel Mediterraneo
Turismo
Confesercenti: alberghi prenotati al 75% per Ponte Immacolata
Lifestyle
Giochi, Agimeg: nel 2016 raccolta supera i 94 miliardi (+7,3%)
Moda
Per Herno nuovo flagship store a Seoul
Sostenibilità
All'Isola della Sostenibilità il mondo dell'economia circolare
Efficienza energetica
Natale 2016, focus risparmio energetico e trionfo regalo Hi-tech
Scienza e Innovazione
Le tecnologie spaziali che aiutano la sostenibilità
Motori
Flash Mob ai Fori per Amatrice con la Ferrari del record in Cina