martedì 24 gennaio | 08:40
pubblicato il 07/nov/2011 09:31

Maltempo/ Timido sole a Genova nella giornata del lutto cittadino

A Saint Tropez trovati 3 corpi in mare: forse dispersi Vernazza

Maltempo/ Timido sole a Genova nella giornata del lutto cittadino

Genova, 7 nov. (askanews) - A Genova è iniziata con un timido sole, dopo una notte relativamente tranquilla, la giornata di lutto cittadino per le 6 vittime della terribile alluvione di venerdì. La pioggia, che aveva ricominciato a cadere nella tarda serata di ieri, è cessata intorno alle 3 del mattino ma nel pomeriggio è prevista una nuova intensificazione dei fenomeni. In tutta la Liguria l'allerta meteo è stata infatti prorogata fino alle 18 di questa sera, anche se i livelli dei fiumi e dei torrenti sono tornati sotto i livelli di guardia anche nell'imperiese e nel savonese, dove si erano registrate nelle ultime ore le precipitazioni più intense. E' di ieri sera, intanto, la notizia del ritrovamento di 3 corpi nel mare al largo di Saint Tropez, che potrebbero appartenere ai 3 dispersi di Vernazza. Il capoluogo ligure, dove ieri hanno lavorato senza sosta migliaia di giovani volontari per ripulire da fango e detriti piazze, strade e negozi, si è svegliato con le bandiere listate a lutto e le scuole ancora chiuse. I funerali di Angela Chiaramonte, una della 6 persone che hanno perso la vita durante l'esondazione del rio Fereggiano, si svolgeranno questa mattina nella chiesa di Santa Margherita di Marassi. Domani, nella chiesa di Nostra Signora della Guardia, in largo Merlo, si celebreranno le esequie di Serena Costa e di Evelina Pietranera. Dopo un ultimo saluto nell'obitorio dell'ospedale San Martino, le salme di Shiprese e delle sue bambine, Janissa e Gioia, saranno invece rimpatriate in Albania. L'amministrazione comunale, ancora ieri al centro delle polemiche per la mancata chiusura di scuole e negozi durante il nubifragio, ha revocato il blocco del traffico privato, anche se rimangono alcune limitazioni nelle zone più colpite da frane ed esondazioni. E' stata intanto riaperta in tempi record, grazie all'installazione di un ponte mobile, la circolazione in via Donghi, dove si era creata un'enorme voragine nella carreggiata.

TAG CORRELATI
Gli articoli più letti
Stop alla caccia di tordi e beccacce
Stop alla caccia di tordi e beccacce, appello delle associazioni
Rigopiano
Hotel Rigopiano, bilancio sale a 7 vittime: ancora 22 i dispersi
Campidoglio
Roma, riparte maratona bilancio. Ok a emendamenti Giunta Raggi
Bagnasco
Bagnasco: povertà si allarga. Subito reddito di inclusione
Altre sezioni
Salute e Benessere
Digital Magics cede partecipazione in ProfumeriaWeb a Free Bird
Motori
John Lennon, all'asta la sua Mercedes-Benz 230SL Roadster
Enogastronomia
Tutti a Montefalco per l'Anteprima Sagrantino
Turismo
Alla scoperta di Piacenza con Sorgentedelvino Live
Energia e Ambiente
Pericolo estinzione per il 60% di tutte le specie di primati
Moda
Moda Parigi, l'eleganza rilassata dell'uomo Louis Vuitton
Scienza e Innovazione
Sugli sci trainati dal drone: arriva il droneboarding
TechnoFun
Cyber attacchi, dal 2001 in Italia hackerati 12mila siti web
Sistema Trasporti
Confermato avvio lavori di interconnessione tra Brebemi e A4