venerdì 24 febbraio | 01:44
pubblicato il 30/ago/2012 05:10

Maltempo/ Temporali a partire da Piemonte e Lombardia

Protezione Civile ha emesso avviso di avverse condizioni meteo

Maltempo/ Temporali a partire da Piemonte e Lombardia

Roma, 30 ago. (askanews) - Dopo la grande afa arriva la pioggia: è allerta temporali su Piemonte e Lombardia, e venerdì aumenteranno d'intensità e si estenderanno alle altre regioni settentrionali e a parte del centro Italia. La Protezione civile ha emesso un avviso di avverse condizioni meteorologiche. La discesa di un sistema perturbato di origine nord-atlantica verso il Mediterraneo centrale, associata all'ingresso di aria fredda in quota, interesserà progressivamente la Penisola - spiega il Dipartimento - innescando condizioni di diffusa e spiccata instabilità. Gli effetti sono attesi a partire dalle regioni nord-occidentali, con precipitazioni a prevalente carattere temporalesco dal primo pomeriggio. I fenomeni potranno dar luogo a rovesci di forte intensità, locali grandinate, frequente attività elettrica e forti raffiche di vento.

TAG CORRELATI
Gli articoli più letti
Maltempo
Allerta protezione civile: in arrivo venti forti al Centro-Nord
Ambiente
Scoperta una nuova specie di mammifero: lo scoiattolo meridionale
Papa
Papa: scandaloso dire "sono cattolico" e riciclare denaro
Berlusconi
Berlusconi a pm: minacce da olgettina, voleva 1 mln per tacere
Altre sezioni
Salute e Benessere
Tribunale malato: per 1 medico su 3 troppo poco tempo per paziente
Motori
Man lancia due iniziative per salute e sicurezza degli autisti
Enogastronomia
Ricerca Gfk: l'identikit dei nuovi consumatori al supermercato
Turismo
Boom degli affitti brevi in ambito turistico e non solo (+30%)
Energia e Ambiente
Scoperta una nuova specie di mammifero: lo scoiattolo meridionale
Moda
A Londra apre una mostra su Lady Diana, icona della moda
Scienza e Innovazione
I 7 gemelli della Terra: il parere dell'astronauta Maurizio Cheli
TechnoFun
Internet of Things: dopo la "nuvola" si studia la "nebbia"
Sistema Trasporti
Da UNRAE protocollo costruttori-scuole per formare autisti hi-tech