martedì 24 gennaio | 09:54
pubblicato il 22/nov/2013 13:15

Maltempo: Squinzi, serve politica di salvaguardia del territorio

(ASCA) - Milano, 22 nov - ''Dobbiamo avviare una nuova politica di uso responsabile e di salvaguardia del territorio''. Questa la parola d'ordine del presidente di Confindustria, Giorgio Squinzi, dopo l'alluvione che ha colpito la Sardegna con una 'tragedia' che a suo giudizio ''non ci puo' lasciare indifferenti, visto che ancora una volta abbiamo davanti a noi uno scenario di dolore e sofferenza''. secondo il numero uno di Confindustria, intervenuto a Milano a un convegno dedicato ad architettura e design, ''il nostro territorio va messo in salvo con un'attenzione non solo alla progettazione pura, ma a tutta l'architettura, l'ingegneria che richiedono competenze specifiche ed eccezionali''. E per mettere in sicurezza il territorio, scongiurando il rischio di nuovi dissesti idrogeologici, ''ci vogliono risorse dedicate anche ricorrendo ai programmi europei''.

fcz/cam/rob

TAG CORRELATI
Gli articoli più letti
Stop alla caccia di tordi e beccacce
Stop alla caccia di tordi e beccacce, appello delle associazioni
Rigopiano
Hotel Rigopiano, bilancio sale a 7 vittime: ancora 22 i dispersi
Campidoglio
Roma, riparte maratona bilancio. Ok a emendamenti Giunta Raggi
Bagnasco
Bagnasco: povertà si allarga. Subito reddito di inclusione
Altre sezioni
Salute e Benessere
Digital Magics cede partecipazione in ProfumeriaWeb a Free Bird
Motori
John Lennon, all'asta la sua Mercedes-Benz 230SL Roadster
Enogastronomia
Tutti a Montefalco per l'Anteprima Sagrantino
Turismo
Alla scoperta di Piacenza con Sorgentedelvino Live
Energia e Ambiente
Pericolo estinzione per il 60% di tutte le specie di primati
Moda
Moda Parigi, l'eleganza rilassata dell'uomo Louis Vuitton
Scienza e Innovazione
Sugli sci trainati dal drone: arriva il droneboarding
TechnoFun
Cyber attacchi, dal 2001 in Italia hackerati 12mila siti web
Sistema Trasporti
Confermato avvio lavori di interconnessione tra Brebemi e A4