giovedì 19 gennaio | 08:30
pubblicato il 23/gen/2011 13:46

Maltempo/ Si attenuano nevicate, deboli al Centro Sud

Tregua su strade e autostrade, circolazione regolare

Maltempo/ Si attenuano nevicate, deboli al Centro Sud

Roma, 23 gen. (askanews) - Dopo tre giorni, ancora nevicate stamattina al Centro-Sud, ma di minore intensità rispetto ai giorni precedenti, e attualmente sono cessate su tutta la rete autostradale. Previsto però l'arrivo di temporali, specie sui versanti tirrenici di Basilicata e Calabria. L'A3 Salerno-Reggio Calabria è stata riaperta a tutte le categorie di veicoli, con la rimozione di tutti i punti di deviazione nei percorsi alternativi: a Lagonegro Nord e a Sibari restano presidi della polizia stradale e dell'Anas per verificare che i mezzi siano muniti di catene a bordo o pneumatici invernali. Per tutta la giornata la fluidità della circolazione sarà agevolata dall'interdizione al transito dei mezzi pesanti, in vigore sino alle 22 di stasera. Da tre giorni l'Italia è sotto l'effetto di abbondanti nevicate che hanno interessato la viabilità di numerose regioni dell'intero arco appenninico. Il centro di coordinamento Viabilità Italia, che sta seguendo le condizioni della circolazione stradale, sottolinea che anche grazie ai piani operativi invernali messi in atto da polizia stradale d'intesa con le società concessionarie e l'Anas, si è mantenuta sempre regolare. Le pattuglie della polizia stradale hanno condotto specifici controlli per verificare che i mezzi avessero catene o pneumatici da neve, e dall'inizio della perturbazione sono state contestate 50 violazioni. Nella serata di ieri e nella notte le precipitazioni nevose hanno interessato in particolare l'A14 Bologna-Taranto nel tratto tra Atri-Pineto e Vasto Sud, ed è stato effettuato un fermo temporaneo dei mezzi pesanti in carreggiata sud tra Valvibrata e Giulianova e tra Pedaso e Grottammare ed in direzione opposta tra Termoli e Vasto Sud, con successivo graduale rilascio accompagnato dalle pattuglie della polizia stradale e dai mezzi spazzaneve. Neve anche sull'A16 Napoli-Canosa con analogo provvedimento all'altezza di Candela e dell'allacciamento con l'A30 Caserta-Salerno. Secondo l'avviso del Dipartimento della Protezione Civile diramato ieri, per la giornata di oggi sono possibili ancora nevicate in Abruzzo, Molise e Puglia Settentrionale ad un'altezza di 200-400 metri e in Basilicata e Calabria al di sopra di 600-800 metri. Nelle stesse regioni, in particolare sui settori costieri e sui versanti tirrenici di Basilicata e Calabria, si prevedono anche precipitazioni a carattere di rovescio o temporali localmente forti.

TAG CORRELATI
Gli articoli più letti
Terremoti
Cnr: sisma fenomeno di contagio a cascata tra faglie adiacenti
Terremoti
Sisma, Raggi: a Roma saranno avviate verifiche su scuole e uffici
Terremoti
Terremoto, sindaca Raggi riunisce il centro operativo comunale
Terremoti
Sisma centro Italia, Ingv: oltre 100 scosse, 4 sopra magnitudo 5
Altre sezioni
Salute e Benessere
"Guarda che bello", quando gli occhi dei bimbi si curano con gioia
Motori
Moto, Ducati e Diesel insieme per una Diavel post-apocalittica
Enogastronomia
Consorzio Valpolicella: in Usa il 10% della produzione di Amarone
Turismo
Da Bookingfax una App per riportare turisti in Agenzia di viaggio
Energia e Ambiente
Leader mondiali dell'industria danno vita all'Hydrogen Council
Moda
Moda, dopo Milano Brandamour apre uno show room anche a New York
Scienza e Innovazione
"L'Ara com'era", il racconto dell'Ara Pacis diventa più immersivo
TechnoFun
Rischi del web, ecco le 8 truffe che colpiscono gli italiani
Sistema Trasporti
Gb, arrivato a Londra primo treno merci proveniente dalla Cina