domenica 19 febbraio | 20:21
pubblicato il 07/nov/2014 11:05

Maltempo, Roma allagata: straripa torrente, attenzione al Tevere

Negozi sott'acqua, una donna ferita lieve, problemi a metro e bus

Maltempo, Roma allagata: straripa torrente, attenzione al Tevere

Roma, 7 nov. (askanews) - A Roma l'allarme maltempo è stato declassificato da "rosso" a "arancione", ma da diverse ore continua a piovere sulla capitale e le previsioni per il resto della giornata annunciano ancora temporali. Oggi le scuole, come disposto dalla Prefettura, hanno riaperto, ma in città si segnalano disagi alla circolazione e al trasporto pubblico dovuti a allagamenti, cadute di alberi o incidenti. Nella zona dell'Appia antica è straripato il torrente Almone: è stata chiusa preventivamente l'Appia antica da Porta San Sebastiano a Via Ardeatina e alcuni esercizi commerciali risultano allagati. In Piazza dell'Alberone si sono spezzati due grossi rami della chioma del leccio noto anch'esso come "Alberone" e che dà il nome all'intero quartiere. Una donna è rimasta leggermente ferita. Il leccio sarà sostituito. I vigili del fuoco sono al lavoro su allagamenti in zona Tor Vergata-Romanina.

La zona più colpita risulta quella di Corcolle, con diversi allagamenti stradali e in alcune abitazioni, che però hanno interessato solo garage e piani seminterrati. Un grosso allagamento ha coinvolto le zone di Piazzale Ionio e Portuense, da Piazzale della Radio a Via Pacinotti, con interruzione della strada per diverse ore. Durante la notte è esondato il Fosse Lello Maddaleno, zona Salaria-Settebagni: grazie all'utilizzo di un ragno meccanico si è disostruito il canale. Sotto controllo le zone di Piana del Sole, Infernetto e Ostia, Prima Porta.

L'assessore allo Sviluppo delle Periferie, Infrastrutture e Manutenzione Urbana di Roma Paolo Masini ha sottolineato che nella capitale comunque "la situazione è molto sotto controllo anche nelle zone che più critiche per il dissesto idrogeologico. La notte è stata abbastanza tranquilla, gli interventi sono stati circa 65", 50 per allagamenti e circa una quindicina per messa in sicurezza alberi e rimozione ramaglie.

Il Tevere e l'Aniene rimangono sotto stretta osservazione con livelli registrati alle ore 6 all'idrometro di Ripetta di 7,37 metri ("Fase di Attenzione). Già nella nottata, al raggiungimento dei 7 metri, è stata predisposta la chiusura delle banchine nel tratto urbano: "E' una misura precauzionale che scatta quando il tevere supera i 7 metri. Non si registrano particolari problemi", ha chiarito l'assessore all'Ambiente Estella Marino. Per l'Aniene alle ore 6 all'idrometro di Ponte Mammolo si registravano 5,15 metri.

Per quanto riguarda il trasporto pubblico, poco prima delle 7 è stato necessario chiudere la stazione "Repubblica" sulla linea A della metropolitana e sono state deviate diverse linee di bus (in zona Collatina, Tor Tre Teste, Casal Lumroso, Stazione Tiburtina, Corso Francia, Castel di Decima). E' stata riaperta al traffico via dei Cerchi, mentre resta chiuso il sottopasso ferroviario tra la Collatina e via Longoni. Sulla Cristoforo Colombo, in direzione Ostia, sono chiuse le corse laterali dall'altezza di via del Canale della Lingua: il traffico pubblico e privato viene indirizzato sulle corsie centrali. Prosegue poi la chiusa della Panoramica in direzione piazzale Clodio e dei sottopassi alla stazione Tiburtina e Euclide.

TAG CORRELATI
Gli articoli più letti
Terremoti
A Norcia consegnate le chiavi delle prime casette post-sisma
Altre sezioni
Salute e Benessere
Ordini Medici: pubblicità sanitaria selvaggia è allarme sociale
Motori
BMW presenta la nuova Serie 5 berlina
Enogastronomia
"Benvenuto Brunello" Guida Rossa Michelin firma piastrella 2016
Turismo
Turismo, Alpitour amplia la rete su Andalusia e Costa del Sol
Energia e Ambiente
Premio ai Vigili del fuoco per i voli su Amatrice e Rigopiano
Moda
Moda New York, la donna bon ton secondo Carolina Herrera
Scienza e Innovazione
SpaceX, rinviato lancio del Falcon-9 dalla piattaforma Nasa 39-A
TechnoFun
Amazon, a tempo di record i lavori per nuovo centro vicino Roma
Sistema Trasporti
Ibar, Usa e Cina ancora al top per i voli dall'Italia