martedì 21 febbraio | 13:53
pubblicato il 10/ott/2013 12:39

Maltempo: ritrovato ultimo dei quattro dispersi alluvione Ginosa

(ASCA) - Taranto, 10 ott - La Forestale ha rinvenuto stamane anche l'ultimo dei quattro dispersi nell'alluvione che ha colpito la zona di Ginosa (TA), lo scorso lunedi' 7 ottobre.

Sul posto del ritrovamento, i Forestali del Comando Provinciale di Taranto hanno estratto il cadavere di un giovane infermiere, completamente ricoperto di fango e canne, con l'ausilio di un'escavatrice. E' ancora in corso l'operazione di riconoscimento del corpo, che sembra sia stato riconosciuto da un uomo presente al momento del ritrovamento, che dicesi essere il padre del ragazzo lucano. Il corpo del disperso, rinvenuto a 300-400 metri di distanza dalla sua auto, e' l'ultima vittima della tragica esondazione che ha colpito la zona adiacente il fiume ''Bradano'' in provincia di Taranto. Al momento continuano le operazioni di soccorso ad abitazioni e persone ancora in difficolta'.

red-gc/

TAG CORRELATI
Gli articoli più letti
Omicidio Scazzi
Omicidio Scazzi, ergastolo per Sabrina Misseri e Cosima Serrano
Taxi
Sciopero Taxi, base prepara blitz a Roma. Delrio: regolamentare
Mafia
Chieti, operazione antimafia dei Carabinieri: 19 arresti
Roma
Roma, grave il bimbo di 3 mesi rapito dal padre a Monterotondo
Altre sezioni
Salute e Benessere
Ictus, movimento e linguaggio tra le funzioni più colpite
Motori
Man lancia due iniziative per salute e sicurezza degli autisti
Enogastronomia
Olio extravergine, a Sol d'Oro Emisfero Nord Italia batte Spagna 12 a 3
Turismo
Lourdes, destinazione turistica a 360 gradi
Energia e Ambiente
Energia, nanosfere di silicio per finestre fotovoltaiche economiche
Moda
Il business della Moda porta a Milano 1,7 miliardi al mese
Scienza e Innovazione
Onde gravitazionali, inaugurato a Cascina l'Advanced Virgo
TechnoFun
Eutelsat a quota 1000 canali HD trasmessi su propria flotta
Sistema Trasporti
Il mondo in coda: strade sempre più trafficate, anche in Italia