venerdì 24 febbraio | 18:38
pubblicato il 13/mar/2013 19:38

Maltempo: RFI, attivati centri operativi territoriali

(ASCA) - Roma, 13 mar - In relazione all'ondata di maltempo prevista dal Dipartimento della Protezione Civile per le prossime ore, anche con presenza di neve in alcune regioni (in particolare Emilia Romagna, Marche ed Abruzzo), RFI ha attivato i Centri Operativi Territoriali (COT), per monitorare costantemente la situazione sulla rete ferroviaria nazionale.

Oltre ai Presidi territoriali, Rete Ferroviaria Italiana adottera' anche i seguenti provvedimenti: attivazione delle corse raschia-ghiaccio; accensione delle scaldiglie elettriche presenti negli scambi dei binari; attuazione di particolari manovre degli scambi negli impianti non dotati di scaldiglie. RFI invita a tenersi informati sulla situazione della circolazione dei treni in relazione all'evolversi delle condizioni meteorologiche, anche attraverso i mezzi di informazione del Gruppo FS Italiane: FSnews.it, FSNewsRadio, e LaFreccia.tv dal sito web FSItaliane.it e su Twitter.

red/mpd

TAG CORRELATI
Gli articoli più letti
Roma
Roma, truffe con falsi incidenti: arrestati 6 medici e 2 avvocati
Napoli
Napoli, assenteismo ospedale Loreto Mare: 94 indagati, 55 arresti
Campidoglio
Roma, Raggi in ospedale per controlli dopo un lieve malore
Campidoglio
Roma, medici: Raggi in netto miglioramento, si valuta uscita
Altre sezioni
Salute e Benessere
Fibrosi polmonare idiopatica, al Gemelli seminario internazionale
Motori
L'agricoltura del futuro: Case IH presenta il trattore autonomo
Enogastronomia
Ricerca Gfk: l'identikit dei nuovi consumatori al supermercato
Turismo
Boom degli affitti brevi in ambito turistico e non solo (+30%)
Energia e Ambiente
Progetto Life-Nereide: asfalto silenzioso da materiale riciclato
Moda
Nuova linea ready-to-wear de La Perla: sensuali giacche corsetto
Scienza e Innovazione
Esa, Vega: nel 2018 opportunità di volo per minisatelliti multipli
TechnoFun
Google crea strumento intelligenza artificiale anti-trolls
Sistema Trasporti
Da UNRAE protocollo costruttori-scuole per formare autisti hi-tech