giovedì 08 dicembre | 07:31
pubblicato il 13/nov/2013 15:59

Maltempo: Provincia Macerata chiede a Regione Marche stato emergenza

(ASCA) - Ancona, 13 nov - Difficolta' si registrano ancora nel fabrianese (e' stata riaperta la tratta ferroviaria Fabriano Albacina, rimane chiusa quella verso Pergola). Nel Maceratese si registra una situazione complessa, con la riapertura di alcune strade e la permanete chiusura di altre; critica la situazione nello snodo stradale di Sforzacosta, con una ripercussione che interessa praticamente un quarto della viabilita' provinciale. Smottamenti vari - e' detto in una nota - hanno interessato altre arterie stradali locali, isolando anche alcune aree agricole. Sotto controllo gli invasi, specie quelli che nella notte (come la diga delle Grazie) hanno rilasciato consistenti quantita' di acqua. Il presidente della Provincia di Macerata, Antonio Pettinari, ha gia' inviato la richiesta dello stato di emergenza alla Regione Marche. Le piogge stanno ancora flagellando le zone dell'Ascolano, aumentando il rischio di frane (200 eventi , tra frane e smottamenti, si sono registrati lungo la viabilita' minore, specie nelle aree interne). La protezione civile sta riaprendo le strade che interessano Castel Trosino, Pianacerro e Vitavello, frazioni di Ascoli Piceno.

Attualmente risultano ancora isolate Arola, Pozza e Agore, frazioni che ricadono nel Comune di Acquasanta Terme. Nelle prime due sono a lavoro squadre dei vigili del fuoco e del Comune con ruspe e pale meccaniche per liberare le strade dal fango. Ad Agore, invece, una squadra del Soccorso Alpino sta raggiungendo a piedi il centro abitato per valutare lo stato di salute delle persone rimaste isolate. Altra emergenza e' rappresentata dagli alberi divelti e dagli arbusti che hanno bloccato le paratie di regolazione affluenza acque del fiume Tronto della centrale elettrica dell'Enel di Mozzano. Per far diminuire la criticita' in atto, gia' dal pomeriggio si sta provvedendo a liberarle con particolari taglialegna, al fine di far defluire in maniera adeguata il corso fluviale. Pg/rus

TAG CORRELATI
Gli articoli più letti
Sicurezza
Gabrielli: militari non c'entrano con controllo territorio
Camorra
Intreccio camorra-politica: 11 arresti in Irpinia
Maltempo
Allerta protezione civile: pioggia e temporali sulla Sicilia
Droga
Frosinone, blitz antidroga di Polizia e Carabinieri: 50 arresti
Altre sezioni
Salute e Benessere
Robot indossabile ridà capacità di presa a persone quadriplegiche
Enogastronomia
Domenica 11 dicembre Cantine aperte a Natale
Turismo
Con Volagratis Capodanno low cost da Parigi al Mar Rosso
Lifestyle
Giochi, Agimeg: nel 2016 raccolta supera i 94 miliardi (+7,3%)
Moda
Per Herno nuovo flagship store a Seoul
Sostenibilità
Roma, domani al via la terza "Isola della sostenibilità"
Efficienza energetica
Natale 2016, focus risparmio energetico e trionfo regalo Hi-tech
Scienza e Innovazione
Ricerca, da 2018 l'ERC tornerà a finanziare team multidisciplinari
Motori
Nuova Leon Cupra, più potenza e migliori prestazioni