martedì 06 dicembre | 13:35
pubblicato il 04/gen/2014 17:20

Maltempo: Protezione civile, nuovo avviso allerta meteo in 8 regioni

Maltempo: Protezione civile, nuovo avviso allerta meteo in 8 regioni

(ASCA) - Roma, 4 gen 2014 - Nuovo avviso di allerta meteo della Protezione civile su gran parte del territorio nazionale e, in particolare, in Emilia Romagna, Liguria, Toscana; Friuli Venezia Giulia e parte del Veneto; basso Lazio, Campania, Abruzzo e Molise.

Proseguono, infatti, gli effetti dell'annunciata perturbazione di origine atlantica che ha gia' raggiunto le regioni settentrionali italiane, con precipitazioni persistenti e diffuse e nevicate, sopra i 400 metri sul Piemonte meridionale e generalmente sopra i 1000 metri su tutti i settori alpini e prealpini. Nelle prossime ore la fase di maltempo si estendera' anche al centro e da domani al sud, con precipitazioni diffuse, anche a carattere di forte rovescio, e un sensibile aumento della ventilazione, mentre la quota neve tendera' a un leggero innalzamento. Lo riferisce in una nota il dipartimento della Protezione civile che, d'intesa con le regioni coinvolte - alle quali spetta l'attivazione dei sistemi di protezione civile nei territori interessati - ha emesso, pertanto, un ulteriore avviso di condizioni meteorologiche avverse, ad integrare ed estendere quello diffuso nella giornata di ieri. I fenomeni meteo, impattando sulle diverse aree del Paese, potrebbero determinare delle criticita' idrogeologiche e idrauliche, che sono riportate, in una sintesi nazionale, nel bollettino di criticita' consultabile sul sito del Dipartimento (www.protezionecivile.gov.it).

L'avviso meteo prevede nelle prossime ore venti forti o di burrasca, a componente meridionale, sulle Marche. Dalle prime ore di domani, inoltre, si prevedono precipitazioni diffuse e persistenti, anche a carattere di rovescio, su Sardegna, Calabria, Basilicata e Sicilia. Venti forti o di burrasca, a componente meridionale, arriveranno dapprima sulla Sicilia, in estensione a Calabria e Basilicata, in graduale rotazione dai quadranti occidentali e con mareggiate lungo le coste esposte.

Sulla base dei fenomeni previsti - diffusi, intensi e persistenti - e' stata valutata una criticita' arancione per rischio idrogeologico e idraulico per i settori interni di Emilia Romagna, Liguria e alta Toscana; Friuli Venezia Giulia e parte del Veneto; basso Lazio, Campania e parte dell'Abruzzo e del Molise. Per le restanti zone interessate dall'avviso, invece, la criticita' e' gialla.

E' utile ricordare che le valutazioni di criticita' idrogeologica sono su tre livelli - rossa, arancione e gialla - e possono includere una serie di danni sul territorio.

com-stt/cam/ss

TAG CORRELATI
Gli articoli più letti
Calcio
Avviato procedimento disciplinare per vigile tifoso della Roma
Mafia
Operazione antimafia tra Ragusa e Caltanissetta: sette arresti
Violenza minori
A Napoli abbandona neonato in spazzatura:arrestata, bimbo salvo
Maltempo
Allerta maltempo: temporali sulle due Isole e sulla Calabria
Altre sezioni
Salute e Benessere
Airc finanzia ricerca per migliorare diagnosi noduli alla tiroide
Enogastronomia
Mantegna contro Margherita: la pizza cambia nome e si veste d'arte
Turismo
Ponte Immacolata, per un italiano su due hotel è luogo dolce vita
Lifestyle
Giochi, Agimeg: nel 2016 raccolta supera i 94 miliardi (+7,3%)
Moda
Gli angeli sexy di Victoria's Secret sfilano a Parigi
Sostenibilità
Smart City, modello Milano grazie a ruolo utilities
Efficienza energetica
Luci di Natale: come smaltire quelle vecchie e tutelare l'ambiente
Scienza e Innovazione
AsiaHaptics 2016, Università di Siena premiata per guanto robotico
Motori
Nuova Leon Cupra, più potenza e migliori prestazioni