giovedì 19 gennaio | 22:57
pubblicato il 08/ott/2013 13:50

Maltempo: piogge fino a domani. Poi primi assaggi di freddo invernale

Maltempo: piogge fino a domani. Poi primi assaggi di freddo invernale

(ASCA) - Roma, 8 ott - Si colmera' non prima di mercoledi' il vortice di bassa pressione che si e' formato nel weekend e insistera' soprattutto al sud e sul versante adriatico con piogge ed acquazzoni localmente intensi. Lo afferma in una nota 3bmeteo.com.

''Fenomeni di forte intensita' - spiega il meteorologo Francesco Nucera - sono piuttosto frequenti in questi periodi dell'anno, quando l'aria fresca autunnale si trova a contatto con quella piu' calda lasciata in eredita' dall'estate. Le perturbazioni sono capaci di scaricare in poco tempo anche la meta' della pioggia annua''. ''Ma - aggiunge l'esperto - quando il peggio sembra essere passato, ecco arrivare tra giovedi' e venerdi' una veloce perturbazione, questa volta dalla Groenlandia, che portera' l'ennesimo peggioramento un po' ovunque e un primo assaggio invernale, quanto meno al nord''.

In arrivo, dunque, piogge e acquazzoni qua e la', ma anche neve sulle Alpi sopra i 1300/1400m e sin verso i 1000m su quelle occidentali. Andra' meglio domenica.

Le temperature venerdi' subiranno un generale calo al nord, con massime che non andranno sopra i 13/14 gradi anche col sole. Minime a una sola cifra e comprese tra 5 e 7 gradi pure in pianura. Al sud nel week-end tornera' invece un po' di caldo, specie domenica con valori diurni compresi tra 25 e 28 gradi, con qualche punta di 30/31 sulla Sicilia. In sostanza tra nord e sud ci saranno ben 15 gradi di differenza. ''Irruzioni di aria fredda - prosegue Nucera - in autunno non sono eccezionali. Anche in passato l'Italia e' stata interessata da eventi molto piu' intensi di quello prossimo''. In ottobre i casi piu' significativi di ondate di freddo si concentrano pero' tra gli anni ''70 e '80, quando c'era un altro tipo di circolazione atmosferica. ''Tuttavia quello che piu' stupisce e' avere un'irruzione fredda in questo periodo dell'anno, con un'evoluzione che e' piu' consona all'inverno.

In autunno, infatti, dovrebbero dominare le umide e piovose correnti atlantiche che invece, stranamente, continuano a rimanere lontane'', conclude l'esperto.

com-stt/rus

TAG CORRELATI
Gli articoli più letti
Maltempo
Valanga hotel Rigopiano, recuperata una vittima
Maltempo
Valanga su hotel, circa 30 dispersi: "Diversi i morti"
Maltempo
Valanga su hotel, vigili fuoco: distrutto, parti non esistono più
Maltempo
Prot. Civile: due le vittime accertate all'Hotel Rigopiano
Altre sezioni
Salute e Benessere
Asma e Bpco, 15% italiani soffre malattie respiratorie persistenti
Motori
Moto, Ducati e Diesel insieme per una Diavel post-apocalittica
Enogastronomia
Consorzio Valpolicella: in Usa il 10% della produzione di Amarone
Turismo
Da Bookingfax una App per riportare turisti in Agenzia di viaggio
Energia e Ambiente
Ambientalisti italiani in piazza per Trump
Moda
Moda, dopo Milano Brandamour apre uno show room anche a New York
Scienza e Innovazione
Alibaba diventa partner delle Olimpiadi fino al 2028
TechnoFun
Italiaonline si conferma prima internet company italiana
Sistema Trasporti
TomTom City, la piattaforma monitora il traffico in tempo reale