martedì 24 gennaio | 04:23
pubblicato il 20/gen/2011 18:41

Maltempo/ P. Civile: in arrivo ancora neve a bassa quota e vento

Migliora da domenica, quando perturbazione si sposterà su Balcani

Maltempo/ P. Civile: in arrivo ancora neve a bassa quota e vento

Roma, 20 gen. (askanews) - Temperature in discesa, pioggia diffusa e nevicate fino a quote di pianura sull'Emilia Romagna: a provocare una situazione meteorologica instabile è l'annunciata perturbazione proveniente dall'Europa settentrionale, che si approfondirà nelle prossime ore sull'area del Mediterraneo centrale, apportando sull'Italia aria fredda di origine artica, che causerà instabilità sulle regioni centro-meridionali, con piogge diffuse e nevicate fino a quote collina al centro. Al nord, neve fino a quote di pianura sull'Emilia-Romagna, sostanzialmente bello e senza nebbie sulle restanti aree. Sulla base delle previsioni disponibili, il dipartimento della protezione civile ha emesso quindi un ulteriore avviso di condizioni meteorologiche avverse, che integra ed estende quello diffuso nella giornata di ieri e che prevede il persistere di nevicate sui settori orientali delle regioni centrali e sull'Emilia-Romagna con quota neve in calo fino al livello del mare sui settori adriatici; i quantitativi cumulati potranno risultare localmente moderati o elevati sulle zone appenniniche. Sono inoltre previsti venti forti e molto forti da nord/nord-est, con possibili mareggiate lungo le coste esposte, sui settori costieri del Friuli-Venezia Giulia, sulle regioni centro-settentrionali e sulla Sardegna, in estensione nel corso della giornata di domani anche alla Sicilia. Un progressivo miglioramento delle condizioni meteorologiche è atteso a partire da domani sulle regioni settentrionali e, successivamente, nel corso della giornata di sabato anche al centro, con precipitazioni e nevicate al sud, sulle zone adriatiche e sulla Sardegna. Per un generale miglioramento si dovrà probabilmente aspettare domenica, quando la perturbazione potrebbe spostarsi sui Balcani, anche se sulle estreme regioni meridionali saranno ancora probabili delle precipitazioni e qualche nevicata sui monti.

TAG CORRELATI
Gli articoli più letti
Stop alla caccia di tordi e beccacce
Stop alla caccia di tordi e beccacce, appello delle associazioni
Rigopiano
Hotel Rigopiano, bilancio sale a 7 vittime: ancora 22 i dispersi
Maltempo
Maltempo, Sicilia in ginocchio: un morto nel Palermitano
Campidoglio
Roma, riparte maratona bilancio. Ok a emendamenti Giunta Raggi
Altre sezioni
Salute e Benessere
Digital Magics cede partecipazione in ProfumeriaWeb a Free Bird
Motori
John Lennon, all'asta la sua Mercedes-Benz 230SL Roadster
Enogastronomia
Tutti a Montefalco per l'Anteprima Sagrantino
Turismo
Alla scoperta di Piacenza con Sorgentedelvino Live
Energia e Ambiente
Pericolo estinzione per il 60% di tutte le specie di primati
Moda
Moda Parigi, l'eleganza rilassata dell'uomo Louis Vuitton
Scienza e Innovazione
Sugli sci trainati dal drone: arriva il droneboarding
TechnoFun
Cyber attacchi, dal 2001 in Italia hackerati 12mila siti web
Sistema Trasporti
Confermato avvio lavori di interconnessione tra Brebemi e A4