lunedì 20 febbraio | 03:50
pubblicato il 08/gen/2013 12:00

Maltempo/ Nel weekend torna inverno, freddo e neve in pianura

Termometro giù anche di 15 gradi dopo inizio d'anno primaverile

Maltempo/ Nel weekend torna inverno, freddo e neve in pianura

Roma, 8 gen. (askanews) - Dopo un inizio di gennaio dal sapore primaverile, dal prossimo fine settimana torna l'inverno: correnti fredde infatti alla fine del prossimo weekend riporteranno un clima più invernale con un crollo termico anche di 10-15 gradi rispetto ai valori eccezionalmente elevati dei giorni scorsi. Le temperature torneranno in linea con le medie stagionali, se non leggermente al di sotto, ma si tratterà di un freddo normale per la stagione. Secondo le previsioni di Epson Meteo i primi effetti di una nuova perturbazione atlantica, la numero 2 di gennaio, si faranno sentire dalla fine di mercoledì con qualche debole pioviggine tra Liguria e Toscana. Giovedì nuvole su gran parte del Paese e piogge lungo il versante tirrenico. Nei prossimi giorni, soprattutto al Nordovest, a causa della bassa nuvolosità e delle nebbie fitte, si registreranno cali termici anche di 10-15 gradi. Tra sabato notte e domenica mattina non si esclude la possibilità di un ritorno della neve in pianura al Nordovest, fino alla Lombardia; dal pomeriggio i fenomeni dovrebbero attenuarsi.

TAG CORRELATI
Gli articoli più letti
Terremoti
A Norcia consegnate le chiavi delle prime casette post-sisma
Altre sezioni
Salute e Benessere
Ordini Medici: pubblicità sanitaria selvaggia è allarme sociale
Motori
BMW presenta la nuova Serie 5 berlina
Enogastronomia
"Benvenuto Brunello" Guida Rossa Michelin firma piastrella 2016
Turismo
Turismo, Alpitour amplia la rete su Andalusia e Costa del Sol
Energia e Ambiente
Premio ai Vigili del fuoco per i voli su Amatrice e Rigopiano
Moda
Moda New York, la donna bon ton secondo Carolina Herrera
Scienza e Innovazione
SpaceX, rinviato lancio del Falcon-9 dalla piattaforma Nasa 39-A
TechnoFun
Amazon, a tempo di record i lavori per nuovo centro vicino Roma
Sistema Trasporti
Ibar, Usa e Cina ancora al top per i voli dall'Italia