domenica 04 dicembre | 23:30
pubblicato il 25/feb/2011 05:10

Maltempo/ Nel w-e ancora freddo: piogge a sud, meglio al nord

Sabato rischio neve a quote basse su Adriatico,da lunedì peggiora

Maltempo/ Nel w-e ancora freddo: piogge a sud, meglio al nord

Roma, 25 feb. (askanews) - Sarà un fine settimana all'insegna ancora del freddo e del cielo grigio in tutta Italia, con la Penisola divisa in due: tempo stabile, ma nuvoloso, al nord, pioggia al sud, e al centro qualche nevicata sui rilievi anche a quote basse soprattutto tra oggi e sabato. Da domenica sera arriva poi una nuova perturbazione che, per lunedì e martedì, dovrebbe portare ancora piogge e temporali al centro-sud. Secondo le previsioni dell'Aeronautica Militare, oggi al Nord il tempo sarà in prevalenza stabile e soleggiato, con qualche pioggia su Liguria di levante e aree alpine centro-orientali. Al Centro nubi sparse sull'alta Toscana, con deboli piogge. Nel pomeriggio la nuvolosità si sposta poi verso la costa tirrenica e la Sardegna. E se il cielo è in prevalenza sereno sulle altre regioni, dalla sera la nuvolosità aumenterà su Marche e Abruzzo con qualche spruzzata di neve anche a quote molto basse. Al Sud nuvolosità residua su Sicilia orientale, Calabria, Basilicata meridionale e Salento con deboli piogge. Le temperature minime sono in aumento sulle aree alpine, in lieve diminuzione altrove, mentre le massime sono in lieve generale aumento. Il 'grigiore' prosegue anche sabato: al Nord la nuvolosità aumenterà dalla serata, specie sul nord ovest, al Centro tempo molto nuvoloso sulle regioni adriatiche con nevicate anche abbondanti sull'Abruzzo specie al mattino. Cielo in prevalenza sereno altrove, con temporaneo aumento della nuvolosità su Umbria e Lazio dove saranno possibili deboli nevicate sulle aree appenniniche e nubi sparse sulla Sardegna. Molto nuvoloso anche al Sud e in Sicilia, con pioggia e neve a quote basse. Per domenica è previsto un nuovo graduale peggioramento, iniziando dal nord ovest e dalla Sardegna con precipitazioni diffuse, nevose oltre i 300 metri al nord. Nubi in aumento sulle altre regioni, con piogge dal pomeriggio su Toscana, Lazio e Sicilia, quando si affaccerà la nuova perturbazione.

TAG CORRELATI
Gli articoli più letti
Altre sezioni
Salute e Benessere
Sifo: in Italia 4 milioni di depressi. Ma solo 1 su 3 si cura
Enogastronomia
Nasce il Movimento Turismo dell'Olio
Turismo
Turismo, Franceschini: il 2017 sarà l'Anno dei Borghi
Lifestyle
Yocci, il Re della Torta di Carote e... il modo di essere
Moda
Gli angeli sexy di Victoria's Secret sfilano a Parigi
Sostenibilità
Smart City, modello Milano grazie a ruolo utilities
Efficienza energetica
Pesticidi: una minaccia per le api, colpito anche l'olfatto
Scienza e Innovazione
Ministeriale Esa, Battiston (Asi): l'Italia è molto soddisfatta
Motori
Audi A3 compie 20 anni, 3 generazioni e 4 milioni di esemplari