domenica 22 gennaio | 22:08
pubblicato il 06/nov/2011 14:42

Maltempo/ Nel Napoletano auto bloccate da pioggia e strade chiuse

In tilt centralino del '115', disagi in area flegrea e nolana

Maltempo/ Nel Napoletano auto bloccate da pioggia e strade chiuse

Napoli, 6 nov. (askanews) - Allagamenti, auto bloccate, ma anche esondazioni di torrenti e strade interdette alla circolazione. E' quanto accade in molte zone del Napoletano dove, dalla scorsa notte, si è abbattuto un violento nubifragio con forti raffiche di vento. Molte le segnalazioni ai vigili del fuoco sia per cornicioni crollati che per cantine, case a piano terra e garage invasi dall'acqua. Numerose anche le richieste di intervento per uscire dagli abitacoli delle autovetture bloccate dalla pioggia. In tilt il centralino del '115' a causa delle centinaia di chiamate dall'intera provincia. Problemi soprattutto nell'area nolana, ma anche nella zona flegrea. In difficoltà i comuni di Pozzuoli, Monte di Procida, Bacoli, ma anche Giugliano. Anche a Napoli si registrano disagi, compreso l'allagamento del conservatorio di San Pietro a Majella e uno smottamento in zona Camaldoli, le cui proporzioni ancora non sono note. Chiusi diversi tunnel e sottopassi cittadini e inondate molte strade soprattutto della periferia, mandando il traffico in tilt. A Boscoreale la circolazione è paralizzata per l'allagamento delle strade e del sottopasso di via Settembrini impedendo i collegamenti con i comuni costieri. In campo tutti i volontari della Protezione civile e anche un'idrovora per svuotare dall'acqua piovana alcune cantine allagate. Stato di attenzione anche a San Giorgio a Cremano dove il primo cittadino, Domenico Giorgiano, ha consigliato alla cittadinanza di non usare l'automobile fino alla fine dell'allerta meteo. Annullata la partita del campionato dell'Asd San Giorgio prevista per oggi al campo Paudice di via Mandriana.

TAG CORRELATI
Gli articoli più letti
Maltempo
Valanga hotel Rigopiano, il numero dei dispersi sale a 24
Terremoti
Terremoto, pres. Grandi rischi: dighe Campotosto rischio Vajont
Maltempo
Hotel Rigopiano, Curcio: c'è speranza di trovare dispersi vivi
Terremoti
Enel: diga Campotosto sicura ma deciso un ulteriore svuotamento
Altre sezioni
Salute e Benessere
Nuove postazioni di telemedicina italiana no profit in Africa
Motori
John Lennon, all'asta la sua Mercedes-Benz 230SL Roadster
Enogastronomia
Formaggi, yogurt, mozzarelle: ora obbligatorio indicare l'origine dellatte
Turismo
Via in Uruguay i 40 giorni del carnevale, il più lungo del mondo
Energia e Ambiente
Pericolo estinzione per il 60% di tutte le specie di primati
Moda
Moda Parigi, l'eleganza rilassata dell'uomo Louis Vuitton
Scienza e Innovazione
Spazio: da Cassini primo piano per Dafni, piccola luna di Saturno
TechnoFun
Cyber attacchi, dal 2001 in Italia hackerati 12mila siti web
Sistema Trasporti
Confermato avvio lavori di interconnessione tra Brebemi e A4