martedì 24 gennaio | 04:50
pubblicato il 23/lug/2012 10:43

Maltempo/ Italia nel ciclone Circe: vento, temporali e grandine

Fino a mercoledì poi di nuovo caldo africano per il weekend

Maltempo/ Italia nel ciclone Circe: vento, temporali e grandine

Roma, 23 lug. (askanews) - L'Italia nel cuore di "Circe": vento forte, Bora a 90 chilometri orari, temporali, grandine e trombe d'aria fino a mercoledì, poi di nuovo caldo africano per il weekend. E' il quadro tracciato da ilMeteo.it. L'occhio di "Circe", ovvero il cuore del ciclone mediterraneo formatosi da poche ore sul mar Tirreno, è infatti ora anche visibile dal satellite e coinvolge tutta l'Italia. Aria fresca finlandese - spiega Antonio Sanò, direttore del portale web www.iL Meteo.it - sta scendendo repentinamente nel Mediterraneo e sta innescando veri e propri nubifragi al Centrosud, Sardegna e Sicilia. Le piogge sul Lazio hanno già fatto calare la colonnina di 10 gardi, nubifragi continui si verificano sulle Marche e sull'Abruzzo e da ore sulla Sicilia dove è atteso un pomeriggio tempestoso. La bora soffia a 90km/h, la tramontana in Liguria a 80km. Il direttore del portale sottolinea che un break dell'estate così vistoso non avveniva da oltre 10 anni, anche se "rientra nella norma una fase temporalesca nell'ultima decade di luglio, quantomeno osservando le statistiche". Oggi e martedì il vortice "Circe" stazionerà sull'Italia, con piogge e temporali al Centrosud, isole maggiori e poi Romagna. E farà molto fresco, con 20 gradi a Perugia, ad Ancona, 25 a Roma. Martedì il ciclone risalirà nuovamente sul Nordest e sulla Lombardia, dove piogge e temporali continueranno fino a sera, in una giornata simil-autunnale. Violenti temporali pomeridiani colpiranno ancora una volta le Marche, l'Abruzzo, il Molise e infine il Lazio fino a Roma con piogge anche la sera e clima autunnale; ma la "magia" di Circe durerà fino a mercoledì, con gli ultimi temporali al centrosud, Sicilia e nordest, perché - secondo le previsioni de IlMeteo.it - già da giovedi e nel weekend del 28-29 luglio dall'Africa soffierà nuovamente aria calda. E proprio nel weekend la quarta breve fiammata africana dell'estate farà schizzare le temperature a 40 gradi al Sud e in Sicilia, e i 37 gradi si toccheranno a Bologna, Roma, Firenze, Napoli.

TAG CORRELATI
Gli articoli più letti
Stop alla caccia di tordi e beccacce
Stop alla caccia di tordi e beccacce, appello delle associazioni
Rigopiano
Hotel Rigopiano, bilancio sale a 7 vittime: ancora 22 i dispersi
Maltempo
Maltempo, Sicilia in ginocchio: un morto nel Palermitano
Campidoglio
Roma, riparte maratona bilancio. Ok a emendamenti Giunta Raggi
Altre sezioni
Salute e Benessere
Digital Magics cede partecipazione in ProfumeriaWeb a Free Bird
Motori
John Lennon, all'asta la sua Mercedes-Benz 230SL Roadster
Enogastronomia
Tutti a Montefalco per l'Anteprima Sagrantino
Turismo
Alla scoperta di Piacenza con Sorgentedelvino Live
Energia e Ambiente
Pericolo estinzione per il 60% di tutte le specie di primati
Moda
Moda Parigi, l'eleganza rilassata dell'uomo Louis Vuitton
Scienza e Innovazione
Sugli sci trainati dal drone: arriva il droneboarding
TechnoFun
Cyber attacchi, dal 2001 in Italia hackerati 12mila siti web
Sistema Trasporti
Confermato avvio lavori di interconnessione tra Brebemi e A4