domenica 04 dicembre | 05:13
pubblicato il 07/feb/2013 12:47

Maltempo: intesa tra Regioni per riparto 250 mln alluvione 2012

(ASCA) - Roma, 7 feb - Le Regioni hanno raggiunto questa mattina l'intesa sul riparto dei fondi (250 milioni di euro) destinati dalla legge di stabilita' 2013 per fronteggiare i danni provocati dall'alluvione dell'ottobre scorso. Secondo il riparto alla Toscana vanno 110,9 milioni di euro, all'Umbria 46,4 mln, al Veneto 42,5 mln, alla Liguria 11,5 mln, alle Marche 10,7 mln, al Lazio 10,4 mln, all'Emilia Romagna 8,8 mln, alla Puglia 0,9 mln alla Provincia autonoma di Bolzano 0,8 mln. Le Regioni, secondo quanto e' emerso, sono ora orientate a chiedere al Governo, in fase di emanazione del Dpcm, di derogare al vincolo che impone l'utilizzo di queste risorse esclusivamente per la ricostruzione. Le Regioni sono pronte infatti a sostenere la richiesta del presidente della Toscana, Enrico Rossi, di poter utilizzare il 25% del fondo complessivo per pagare gli indennizzi ai privati.

rus/cam/rob

TAG CORRELATI
Gli articoli più letti
Altre sezioni
Salute e Benessere
Sifo: in Italia 4 milioni di depressi. Ma solo 1 su 3 si cura
Enogastronomia
Nasce il Movimento Turismo dell'Olio
Turismo
Turismo, Franceschini: il 2017 sarà l'Anno dei Borghi
Lifestyle
Yocci, il Re della Torta di Carote e... il modo di essere
Moda
Gli angeli sexy di Victoria's Secret sfilano a Parigi
Sostenibilità
Smart City, modello Milano grazie a ruolo utilities
Efficienza energetica
Pesticidi: una minaccia per le api, colpito anche l'olfatto
Scienza e Innovazione
Ministeriale Esa, Battiston (Asi): l'Italia è molto soddisfatta
Motori
Audi A3 compie 20 anni, 3 generazioni e 4 milioni di esemplari