domenica 19 febbraio | 21:02
pubblicato il 07/feb/2013 12:47

Maltempo: intesa tra Regioni per riparto 250 mln alluvione 2012

(ASCA) - Roma, 7 feb - Le Regioni hanno raggiunto questa mattina l'intesa sul riparto dei fondi (250 milioni di euro) destinati dalla legge di stabilita' 2013 per fronteggiare i danni provocati dall'alluvione dell'ottobre scorso. Secondo il riparto alla Toscana vanno 110,9 milioni di euro, all'Umbria 46,4 mln, al Veneto 42,5 mln, alla Liguria 11,5 mln, alle Marche 10,7 mln, al Lazio 10,4 mln, all'Emilia Romagna 8,8 mln, alla Puglia 0,9 mln alla Provincia autonoma di Bolzano 0,8 mln. Le Regioni, secondo quanto e' emerso, sono ora orientate a chiedere al Governo, in fase di emanazione del Dpcm, di derogare al vincolo che impone l'utilizzo di queste risorse esclusivamente per la ricostruzione. Le Regioni sono pronte infatti a sostenere la richiesta del presidente della Toscana, Enrico Rossi, di poter utilizzare il 25% del fondo complessivo per pagare gli indennizzi ai privati.

rus/cam/rob

TAG CORRELATI
Gli articoli più letti
Terremoti
A Norcia consegnate le chiavi delle prime casette post-sisma
Altre sezioni
Salute e Benessere
Ordini Medici: pubblicità sanitaria selvaggia è allarme sociale
Motori
BMW presenta la nuova Serie 5 berlina
Enogastronomia
"Benvenuto Brunello" Guida Rossa Michelin firma piastrella 2016
Turismo
Turismo, Alpitour amplia la rete su Andalusia e Costa del Sol
Energia e Ambiente
Premio ai Vigili del fuoco per i voli su Amatrice e Rigopiano
Moda
Moda New York, la donna bon ton secondo Carolina Herrera
Scienza e Innovazione
SpaceX, rinviato lancio del Falcon-9 dalla piattaforma Nasa 39-A
TechnoFun
Amazon, a tempo di record i lavori per nuovo centro vicino Roma
Sistema Trasporti
Ibar, Usa e Cina ancora al top per i voli dall'Italia