lunedì 05 dicembre | 15:29
pubblicato il 12/mar/2013 11:56

Maltempo: inizio settimana instabile, freddo e neve nel weekend

Maltempo: inizio settimana instabile, freddo e neve nel weekend

(ASCA) - Roma, 12 mar - Meteo instabile e in via di peggioramento in tutta Italia, dove una nuova ondata di freddo e' attesa nel fine setteimana, a partire da giovedi', con temperature sotto lo zero a Nord e nevicate attese anche a bassa quota e al CentroSud. E' quanto prevede il ml il meteorologo di 3bmeteo.com, Edoardo Ferrara. ''Nelle prossime ore - afferma l'esperto - saremo ancora in bali'a di tempo capriccioso, con rovesci e temporali sparsi, piu' probabili al Nord e sui versanti tirrenici, ma possibili qua e la' anche sul resto del Paese; la neve cadra' sulle Alpi mediamente oltre 1100-1400 m nelle ore piu' fredde della giornata''. Ciononostante, il clima sara' ancora piuttosto mite, grazie ai venti meridionali. ''Tra mercoledi' e giovedi' - prosegue Ferrara - si formera' un vortice ciclonico proprio sul cuore dell'Italia centrale, che determinera' maltempo diffuso sul Paese, con rischio anche di nubifragi al Sud, venti forti e mari in burrasca, specie su Isole maggiori, Tirreno e Ionio; Maestrale a oltre 70-80 km/h sulla Sardegna''.

Da giovedi', pero', ''irromperanno i freddi venti artici - sottolineano da 3bmeteo.com - che dopo aver provocato gelo e neve su mezza Europa, dilagheranno anche sull'Italia entro venerdi', sotto forma di forti venti di Tramontana, Grecale e Maestrale''. Le temperature, iniltre, ''si abbasseranno bruscamente anche di oltre 10-12*C al Centrosud, dove tornera' a nevicare fin verso i 500-700 m, a quote collinari sulle adriatiche. Il tempo migliorera' al Nord, ma fara' molto freddo soprattutto sulle Alpi, dove la colonnina di mercurio potra' toccare i -10/-15*C a 1500 m entro sabato; gelate anche in pianura. Proprio il ristagno di tutta questa aria fredda potrebbe favorire il ritorno della neve a quote molto basse al Nord, se non a tratti fino in pianura al Nordovest, nella giornata di domenica, quando si intravede l'arrivo di una nuova perturbazione''.

com-stt

TAG CORRELATI
Gli articoli più letti
Altre sezioni
Salute e Benessere
Sifo: in Italia 4 milioni di depressi. Ma solo 1 su 3 si cura
Enogastronomia
Festa a Roma con Heinz Beck per i 30 anni del Gambero Rosso
Turismo
Turismo, Franceschini: il 2017 sarà l'Anno dei Borghi
Lifestyle
Yocci, il Re della Torta di Carote e... il modo di essere
Moda
Gli angeli sexy di Victoria's Secret sfilano a Parigi
Sostenibilità
Smart City, modello Milano grazie a ruolo utilities
Efficienza energetica
Pesticidi: una minaccia per le api, colpito anche l'olfatto
Scienza e Innovazione
Ministeriale Esa, Battiston (Asi): l'Italia è molto soddisfatta
Motori
Audi A3 compie 20 anni, 3 generazioni e 4 milioni di esemplari