giovedì 08 dicembre | 04:00
pubblicato il 04/feb/2014 15:28

Maltempo: in Veneto permane rischio valanghe ''molto forte''

(ASCA) - Venezia, 4 feb 2014 - E' ancora al massimo livello (grado 5) il rischio di valanghe nella montagna veneta, dove permane elevata la criticita' in questo settore, sia nella zona dolomitica sia nelle Prealpi. E' quanto evidenzia l'aggiornamento della situazione emesso dal Centro Funzionale Decentrato della Protezione Civile del Veneto, con validita' dalle ore 14 di oggi.

Gli spessori della neve al suolo sono molto importanti a tutte le quote e l'instabilita' e' generalizzata anche per il persistere di nuove nevicate. La neve fresca e' in fase di assestamento (riduzione di spessore) ma non di consolidamento.

Fino a 1600-1800 m la neve in superficie e' umida e pesante mentre all'interno e' ancora fredda e incoerente. Pertanto il pericolo di valanghe e' molto forte (grado 5) oltre i 1300-1500 m di quota. Sono ancora da aspettarsi valanghe di grandi dimensioni che potranno raggiungere i fondovalle.

Queste le previsioni per i prossimi giorni. Domani, mercoledi' 5 febbraio, il pericolo sara' ancora molto forte (grado 5) nelle Dolomiti oltre i 1300-1500 m di quota mentre nelle Prealpi la situazione migliorera' e il rischio diventera' forte (grado 4).

Giovedi' pericolo forte su tutta la regione (grado 4).

Nelle Dolomiti, soprattutto nella fascia altimetrica fra i 1300 e i 1900 m l'instabilita' del manto nevoso e' generalizzata per la complessa struttura della neve al suolo e gli spessori elevati. Oltre i 1900 m la neve e' asciutta ma anche il vento ha contribuito a determinare accumuli notevoli nei canaloni e versanti sottovento. Pertanto saranno probabili ancora molte valanghe spontanee di media grandezza e singole grandi valanghe lungo i percorsi abituali che potranno arrivare anche a fondovalle.

L'attivita' valanghiva spontanea potra' interessare ancora vie di comunicazione anche a fondovalle, aree sciistiche e nuclei abitati nelle situazioni particolarmente esposte.

res/rus

TAG CORRELATI
Gli articoli più letti
Sicurezza
Gabrielli: militari non c'entrano con controllo territorio
Camorra
Intreccio camorra-politica: 11 arresti in Irpinia
Maltempo
Allerta protezione civile: pioggia e temporali sulla Sicilia
Droga
Frosinone, blitz antidroga di Polizia e Carabinieri: 50 arresti
Altre sezioni
Salute e Benessere
Robot indossabile ridà capacità di presa a persone quadriplegiche
Enogastronomia
Domenica 11 dicembre Cantine aperte a Natale
Turismo
Con Volagratis Capodanno low cost da Parigi al Mar Rosso
Lifestyle
Giochi, Agimeg: nel 2016 raccolta supera i 94 miliardi (+7,3%)
Moda
Per Herno nuovo flagship store a Seoul
Sostenibilità
Roma, domani al via la terza "Isola della sostenibilità"
Efficienza energetica
Natale 2016, focus risparmio energetico e trionfo regalo Hi-tech
Scienza e Innovazione
Ricerca, da 2018 l'ERC tornerà a finanziare team multidisciplinari
Motori
Nuova Leon Cupra, più potenza e migliori prestazioni