giovedì 08 dicembre | 05:08
pubblicato il 05/nov/2011 21:04

Maltempo/ In 50 anni a Genova 5 frane e 6 esondazioni:78 vittime

Cnr: tra 2000 e 2010 sette eventi gravi; il più grave nel 1970

Maltempo/ In 50 anni a Genova 5 frane e 6 esondazioni:78 vittime

Roma, 5 nov. (askanews) - Negli ultimi cinquanta anni, dal 1960 al 2010, sono stati 27 gli anni in cui in Liguria si è registrato almeno un evento di frana o di inondazione che ha causato vittime: morti, feriti, dispersi. Il comune di Genova è quello che storicamente ha subito il maggior numero di eventi con 5 frane e 6 inondazioni e di vittime: 78, di cui 31 causate da movimenti franosi e 47 da eventi di inondazione. La nota storica arriva dall'istituto di ricerca e protezione idrogeologica del consiglio nazionale delle ricerche, Cnr-Irpi, all'indomani della terribile ondata di maltempo, con frane e esondazioni, che ha colpito la Liguria e in particolare Genova. In alcuni casi, sempre negli ultimi 50 anni, si sono verificati più eventi di frana o esondazione a distanza di pochi mesi. Nello stesso periodo, ci sono stati almeno 65 eventi che hanno causato sfollati o senzatetto. I comuni interessati da eventi di frana o inondazione con danni alla popolazione sono 39 (pari al 6% dei comuni liguri), alcuni dei quali colpiti più di una volta. La maggior parte degli eventi ha coinvolto comuni classificati dall'Istat come 'Comuni di montagna e di collina litoranea'. Fra il 2000 e il 2010, la Liguria è stata interessata da almeno sette eventi di frana o di inondazione gravi, che si sono verificati nel 2000, 2002, 2008, 2009 e 2010. L'evento del 2000 è stato forse il più grave, causando sia numerosi movimenti franosi sia inondazioni nelle province di Imperia e Savona e provocando in totale 7 vittime. Lontano, ma non nel ricordo, quanto accaduto nell'ottobre del 1970 quando, tra il 7 e l'8 ottobre si registrarono piogge localizzate ma molto intense, con più di 900 millimetri di pioggia in 24 ore, pari al 90% della media annua, che causarono inondazioni e numerose frane. Genova fu sconvolta dall'esondazione di più corsi d'acqua e i torrenti Polcevera, Lerio e Bisagno superarono gli argini in vari punti. La città registrò i danni maggiori, ma furono colpiti altri 20 comuni nelle province di Genova e Alessandria. Complessivamente, l'evento provocò 44 vittime e almeno 2000 sfollati/evacuati.

TAG CORRELATI
Gli articoli più letti
Sicurezza
Gabrielli: militari non c'entrano con controllo territorio
Camorra
Intreccio camorra-politica: 11 arresti in Irpinia
Maltempo
Allerta protezione civile: pioggia e temporali sulla Sicilia
Droga
Frosinone, blitz antidroga di Polizia e Carabinieri: 50 arresti
Altre sezioni
Salute e Benessere
Robot indossabile ridà capacità di presa a persone quadriplegiche
Enogastronomia
Domenica 11 dicembre Cantine aperte a Natale
Turismo
Con Volagratis Capodanno low cost da Parigi al Mar Rosso
Lifestyle
Giochi, Agimeg: nel 2016 raccolta supera i 94 miliardi (+7,3%)
Moda
Per Herno nuovo flagship store a Seoul
Sostenibilità
Roma, domani al via la terza "Isola della sostenibilità"
Efficienza energetica
Natale 2016, focus risparmio energetico e trionfo regalo Hi-tech
Scienza e Innovazione
Ricerca, da 2018 l'ERC tornerà a finanziare team multidisciplinari
Motori
Nuova Leon Cupra, più potenza e migliori prestazioni