mercoledì 18 gennaio | 13:40
pubblicato il 21/gen/2011 12:08

Maltempo/ Freddo e neve, week-end gelido al centro-nord

Imbiancate anche le pianure, da lunedì migliora

Maltempo/ Freddo e neve, week-end gelido al centro-nord

Roma, 21 gen. (askanews) - Gelo su tutto il centro-nord e neve anche a basse quote. Sarà un fine settimana all'insegna del freddo intenso su gran parte dell'Italia, quello che inizia oggi, dopo giorni di temperature non troppo rigide e, in alcune zone del Sud, al di sotto della media invernale. Da oggi, però, la situazione cambia. Colpa di una perturbazione e di alcune correnti artiche in arrivo dal nord Europa che, secondo le previsioni del Servizio meteorologico dell'Aeronautica militare, nelle prossime ore porteranno nevicate, localmente abbondanti, a quote basse su Emilia Romagna, Liguria di levante, Toscana, Umbria e Marche, occasionalmente anche sulle aree pianeggianti. Venti forti da nord-nord est su Liguria, Emilia Romagna e Toscana e sulle aree costiere di Friuli-Venezia Giulia, Veneto e Marche. Temperature un po' ovunque in ribasso. Domani, sabato, al Nord ancora nubi su Liguria, basso Piemonte, oltre Po pavese, Emilia Romagna e Veneto meridionale, con residue precipitazioni anche nevose a quote molto basse. Migliora dalla tarda mattinata, sereno o poco nuvoloso sulle altre regioni. Al Centro e sulla Sardegna molte nubi su tutte le regioni, ma con precipitazioni più probabili su versante adriatico, aree interne appenniniche, basso Lazio e Sardegna. Anche qui possibile neve anche a quote basse. Temporali in Sardegna. Dal pomeriggio tendenza a un generale miglioramento. Al Sud e in Sicilia tempo instabile, con frequenti precipitazioni anche sotto forma di rovescio o temporale specie sulle aree tirreniche. Nevicate a quote medio-basse su Molise e Campania. Graduale miglioramento dalla serata. Per tutto il giorno le temperature in diminuzione sulle regioni centro-meridionali e in Sicilia. Domenica previsti ancora annuvolamenti sul medio-adriatico, basso Lazio, Sud ed Isole, con residue precipitazioni anche nevose a quote medio-basse. Poche nubi sulle altre regioni. Lunedì invece residua instabilità sui settori tirrenici di Calabria e Sicilia, con rovesci anche temporaleschi. Tempo più soleggiato sulle altre regioni e temperature che saliranno di qualche grado.

TAG CORRELATI
Gli articoli più letti
Maltempo
Abruzzo ancora al buio, duecentomila persone senza corrente
Maltempo
Protezione civile, ancora allerta per nevicate e forti venti
Terremoti
Cnr: sisma fenomeno di contagio a cascata tra faglie adiacenti
Terremoti
Terremoto, sindaca Raggi riunisce il centro operativo comunale
Altre sezioni
Salute e Benessere
Salute, arriva dagli Usa il "Piatto unico bilanciato"
Motori
Moto, Ducati e Diesel insieme per una Diavel post-apocalittica
Enogastronomia
Nel 2016 consumi alimentari fuori casa +1,1%, domestici -0,1%
Turismo
Nel 2016 Roma è stata la meta italiana preferita dagli europei
Energia e Ambiente
Leader mondiali dell'industria danno vita all'Hydrogen Council
Moda
Moda, nasce Brandamour, nuovo polo del lusso Made in Italy
Scienza e Innovazione
Ricerca, piccole balene cibo preferito da squalo estinto Megalodon
TechnoFun
Rischi del web, ecco le 8 truffe che colpiscono gli italiani
Sistema Trasporti
Dal 26 marzo al via i nuovi voli da Milano-Malpensa