sabato 03 dicembre | 07:56
pubblicato il 14/mar/2013 11:05

Maltempo: Coldiretti, niente semine nei campi allagati. Allarme primizie

Maltempo: Coldiretti, niente semine nei campi allagati. Allarme primizie

(ASCA) - Roma, 14 mar - I nubifragi che si sono abbattuti a macchia di leopardo sulla penisola hanno allagato i campi e impedito le tradizionali semine primaverili mentre il ritorno del freddo mette in pericolo le primizie. E' quanto emerge da un monitoraggio della Coldiretti in riferimento al colpo di coda di un inverno piu' freddo della media di quasi mezzo grado (-0,46*C) e con il 6 per cento di pioggia in piu', rispetto alla media di riferimento 1971-2000 secondo Isac Cnr. Ad essere maggiormente colpite sono le semine di mais e girasole, ma con l'arrivo del freddo gelido sono a rischio anche gli alberi da frutto, in fase di germinazione e le 'primizie' primaverili di questa stagione. Le violente manifestazioni temporalesche sono uno degli effetti dei cambiamenti climatici che in Italia si manifestano proprio - conclude Coldiretti - con la piu' elevata frequenza di eventi estremi con sfasamenti stagionali, precipitazioni brevi ed intense, un maggiore rischio per gelate tardive.

com/rus

TAG CORRELATI
Gli articoli più letti
Inchiesta Roma
Mafia Capitale, altro processo: chiesto giudizio per 24 persone
Criminalità
Roma, imprenditore sequestrato e seviziato per usura: 3 arresti
Censis
Censis: paura degli stranieri, immigrazione preoccupa 44% italiani
Censis
Bullismo, oltre metà 11-17enni ha subìto comportamenti offensivi
Altre sezioni
Salute e Benessere
Medici: atleti tendono a sovrastimare problemi cardiovascolari
Enogastronomia
Nasce il Movimento Turismo dell'Olio
Turismo
Turismo, Franceschini: il 2017 sarà l'Anno dei Borghi
Lifestyle
Yocci, il Re della Torta di Carote e... il modo di essere
Moda
Gli angeli sexy di Victoria's Secret sfilano a Parigi
Sostenibilità
Smart City, modello Milano grazie a ruolo utilities
Efficienza energetica
Pesticidi: una minaccia per le api, colpito anche l'olfatto
Scienza e Innovazione
Ministeriale Esa, Battiston (Asi): l'Italia è molto soddisfatta
Motori
Audi A3 compie 20 anni, 3 generazioni e 4 milioni di esemplari