giovedì 19 gennaio | 12:33
pubblicato il 24/mag/2013 11:44

Maltempo: Coldiretti chiede stato calamita' in Lombardia

(ASCA) - Milano, 24 mag - Stato di calamita' per l'agricoltura lombarda. A sollecitarlo e' la Coldiretti. ''Il crollo delle temperature e la valanga d'acqua che si e' abbattuta ancora questa notte sulla regione - spiega Ettore Prandini, Presidente della Coldiretti - hanno dato il colpo di grazia alle semine e al lavoro nei campi. Ormai possiamo stimare perdite fra il 30 e il 50/ a seconda delle colture.

Una stagione cosi' non la ricordavamo da tempo. Per questo chiederemo alla Regione Lombardia e al Governo lo stato di calamita'''. I terreni della Pianura Padana sono ridotti a mezze paludi e gli agricoltori fanno i conti con la distruzione delle semine appena fatte dopo settimane di pioggia battente.

Invece, anche questa notte un diluvio si e' abbattuto su quasi tutte le province. ''Oltre al problema dell'eccesso di acqua - avverte Prandini - c'e' anche quello dei funghi e dei parassiti che con questo clima umido trovano il loro habitat ideale. Ci vorranno diversi giorni di bel tempo per far asciugare i terreni e in ogni caso non bastera' per mettere in sicurezza gli alberi da frutta o i vitigni''. La semina del mais e' in ritardo di quasi due mesi con stime di una riduzione delle rese dal 30 al 50%, la semina della barbabietola da zucchero non e' neppure cominciata ed e' stato perso l'intero primo sfalcio di foraggio, quello che garantisce il 50% del prodotto alle stalle. Drammatica la situazione dei pomodori da industria, dove ci si attende un calo delle rese fra il 30 e il 35%, con le piantine ancora da mettere a terra o semi affogate dall'acqua. Gravi perdite anche per l'ortofrutta: per mele e pere, angurie e meloni il danno oscilla fra il 30 e il 30% del raccolto. Per il riso, altra coltura di punta della Lombardia, si prevede un calo di circa il 30%. Problemi anche su frumento, orzo, triticale e si registra oltre un mese di ritardo per la semina della soia. ''Con una situazione del genere - conclude Prandini - o si attiva lo stato di calamita' naturale oppure il comparto ricevera' un colpo dal quale sara' difficile riprendersi''.

com-fcz/sam/alf

TAG CORRELATI
Gli articoli più letti
Terremoti
Sisma, Raggi: a Roma saranno avviate verifiche su scuole e uffici
Maltempo
Valanga su hotel, circa 30 dispersi: "Diversi i morti"
Terremoti
Sisma centro Italia, Ingv: oltre 100 scosse, 4 sopra magnitudo 5
Terremoti
Sciame sismico dopo tre forti scosse di mattina in centro Italia
Altre sezioni
Salute e Benessere
"Guarda che bello", quando gli occhi dei bimbi si curano con gioia
Motori
Moto, Ducati e Diesel insieme per una Diavel post-apocalittica
Enogastronomia
Consorzio Valpolicella: in Usa il 10% della produzione di Amarone
Turismo
Da Bookingfax una App per riportare turisti in Agenzia di viaggio
Energia e Ambiente
Leader mondiali dell'industria danno vita all'Hydrogen Council
Moda
Moda, dopo Milano Brandamour apre uno show room anche a New York
Scienza e Innovazione
Spazio, Vega si prepara al primo lancio dell'anno con Sentinel-2B
TechnoFun
Rischi del web, ecco le 8 truffe che colpiscono gli italiani
Sistema Trasporti
Gb, arrivato a Londra primo treno merci proveniente dalla Cina