lunedì 27 febbraio | 04:28
pubblicato il 21/ott/2013 19:22

Maltempo: Coldiretti, a rischio frane il 98% dei comuni toscani

(ASCA) - Roma, 21 ott - Sono a rischio di frane ed alluvioni circa 280 comuni toscani che rappresentano il 98 per cento del totale. E 'quanto afferma la Coldiretti nel commentare gli effetti dei nubifragi che hanno colpito la Toscana dove sui 10 capoluoghi presenti, ben sette - Firenze, Livorno, Lucca, Massa, Pisa, Prato e Pistoia - presentano addirittura il 100 per 100 dei comuni a rischio. Stalle e terreni allagati, smottamenti e frane che hanno interrotto l'accesso ai terreni agricoli sono gli effetti della violenta ondata di maltempo che ha provocato milioni di euro di danni colpendo a macchia di leopardo in Toscana, dai vivai del pistoiese alle olive del senese ma anche ortaggi mentre a Lucca si segnalano sono finiti sott'acqua gli allevamenti. A preoccupare gli agricoltori Coldiretti e' la fragilita' idrogeologica del territorio insieme alla piena funzionalita' della rete idrica superficiale, fiumi, fossi e canali, che sono tenuti sotto controllo per l'ingente massa d'acqua caduta in pochissimo tempo. com-mpd/

TAG CORRELATI
Gli articoli più letti
Biotestamento
Dj Fabo in Svizzera, visite mediche per decidere l'eutanasia
Campidoglio
Roma, Colomban: progetto taglio partecipate senza licenziamenti
Altre sezioni
Salute e Benessere
Fibrosi polmonare idiopatica, al Gemelli seminario internazionale
Motori
L'agricoltura del futuro: Case IH presenta il trattore autonomo
Enogastronomia
Ricerca Gfk: l'identikit dei nuovi consumatori al supermercato
Turismo
Boom degli affitti brevi in ambito turistico e non solo (+30%)
Energia e Ambiente
Progetto Life-Nereide: asfalto silenzioso da materiale riciclato
Moda
Nuova linea ready-to-wear de La Perla: sensuali giacche corsetto
Scienza e Innovazione
Esa, Vega: nel 2018 opportunità di volo per minisatelliti multipli
TechnoFun
Google crea strumento intelligenza artificiale anti-trolls
Sistema Trasporti
Da UNRAE protocollo costruttori-scuole per formare autisti hi-tech