mercoledì 22 febbraio | 21:32
pubblicato il 24/ott/2012 09:49

Maltempo/ Clima mite addio, da domenica arriva il freddo polare

Prime piogge da venerdì,anticipo d'inverno

Maltempo/ Clima mite addio, da domenica arriva il freddo polare

Roma, 24 ott. (askanews) - Clima mite addio: da domenica arriva il freddo polare, fino a 10-15 gradi in meno rispetto ai valori attuali, e già da venerdì una nuova perturbazione porterà forti piogge e un primo assaggio d'inverno in tutto il Paese. E' il quadro tracciato dal Centro Epson. Oggi ancora clima mite e tempo buono nell'Italia peninsulare grazie all'alta pressione di matrice nordafricana. Qualche nuvola su bassa Calabria, Toscana e Umbria. I temporali, portati dalla perturbazione numero 5 di ottobre, continuano a disturbare le Isole maggiori e saranno particolarmente intensi in Sicilia. Temperature in lieve calo, ma con valori pomeridiani di 3-5 gradi oltre la norma. Ancora nebbia a banchi in Val Padana, con visibilità ridotta a Sud di Milano, lungo le coste adriatiche e nelle valli del Centro. Venti deboli, con rinforzi intorno alle Isole. Da venerdì, però, il tiepido autunno sarà solo un ricordo. La perturbazione numero 6 di ottobre, che al momento si trova tra Portogallo e Spagna, porterà piogge forti in gran parte del Centronord, Campania e Sardegna. Le precipitazioni saranno particolarmente intense tra Liguria e alta Toscana. Piogge anche sabato e saranno forti al Nord e nelle regioni tirreniche, soprattutto in Campania. Tornerà la neve sulle Alpi, anche sotto i 1000 metri in quelle orientali. Le temperature cominceranno a scendere al Nord. Domenica un massa d'aria polare dal Nord Europa raggiungerà il nostro Paese e farà crollare le temperature. La colonnina di mercurio scenderà anche di 10-15 gradi rispetto ai valori attuali. Ancora maltempo al Centrosud, con neve sull'Appennino centrale e, al mattino, a quote collinari, da 300-500 metri, in Emilia Romagna. Il freddo, inoltre, avverte il centro Epson, sarà accentuato dalla presenza di forti venti settentrionali: soffierà la Bora su alto Adriatico con raffiche anche fino a 60-70 km/h e la Tramontana in Liguria con raffiche fino a 50-60 km/h. Lo sbalzo termico sarà davvero notevole: ad esempio a Milano si passerà dai 22 gradi (temperature massime) di questi giorni agli 11 di domenica, a Bolzano dai 22 agli 8, a Bologna da 22 a 9, a Firenze dai 25 gradi di questi giorni ai 12 di domenica, a Roma dai 27 gradi attuali ai 17 gradi di domenica.

TAG CORRELATI
Gli articoli più letti
Vaticano
Vaticano: sorveglieremo per evitare abusi di simboli Santa Sede
Carige
Truffa a Carige, l'ex presidente Berneschi condannato a 8 anni
Campidoglio
Grillo in Campidoglio: su stadio Roma decidono Raggi e Consiglio
Mafia
Summit mafiosi per spartire racket, 14 arresti a Lamezia Terme
Altre sezioni
Salute e Benessere
Carnevale, allarme dermatologi: attenzione a trucchi e maschere
Motori
Man lancia due iniziative per salute e sicurezza degli autisti
Enogastronomia
150 ettari oliveto sul mare a Menfi, prende vita progetto Planeta
Turismo
Boom degli affitti brevi in ambito turistico e non solo (+30%)
Energia e Ambiente
Una legge per istituire la Giornata del risparmio energetico
Moda
A Londra apre una mostra su Lady Diana, icona della moda
Scienza e Innovazione
Nasa: scoperti sette esopianeti simili alla Terra
TechnoFun
La Cina leader nel mondo delle app per abbellire i selfie
Sistema Trasporti
Da UNRAE protocollo costruttori-scuole per formare autisti hi-tech