venerdì 24 febbraio | 09:59
pubblicato il 29/nov/2012 21:58

Maltempo/ Capodanno col bel tempo grazie all'anticiclone

Ma da domani calano le temperature al Centrosud

Roma, 28 dic. (askanews) - Dopo la parentesi primaverile di Natale al Centrosud, l'inverno sta facendo irruzione anche su queste regioni. Le temperature al Centrosud si riporteranno infatti su valori tipici invernali entro sabato, quando i freddi venti di Tramontana accentueranno lo sbalzo termico. Al Nord, invece, schiarite sempre più ampie con un deciso rialzo delle temperature, soprattutto al Nordovest. Da sabato fino alle prime ore del 2013 la situazione sarà tutto sommato tranquilla grazie alla rimonta dell'anticiclone di Capodanno: si tratta di un ritorno, seppur timido, dell'alta pressione che porterà generale bel tempo ma favorirà al contempo la formazione di nebbie nelle pianure e di locali gelate notturne al Centronord. Massima attenzione, dunque, nelle prossime notti, compresa quella di San Silvestro. Tra l'1 e il 2 gennaio, poi, potremo assistere a un nuovo peggioramento del tempo. E' il quadro meteo tracciato dal centro Epson. In particolare, per domani, sabato 29 dicembre, è prevista una residua nuvolosità all'estremo Sud, con qualche fiocco di neve solo in mattinata sull'Appennino calabro e intorno all'Etna. Cielo sereno o poco nuvoloso nel resto del Paese. Qualche nebbia in mattinata su Veneto ed Emilia Romagna: dalla tarda serata tenderanno a formarsi nebbie in tutta la Val Padana e su tutto l'alto Adriatico, localmente anche fitte. Forti venti di Tramontana al Centrosud riporteranno un clima invernale in queste regioni. Temperature massime in generale calo. Rischio di locali gelate mattutine al Nord. Soffieranno forti venti di tramontana sul medio Adriatico e al Sud, con mari ancora molto mossi o agitati. Questi venti accentueranno la diminuzione delle temperature al Centrosud. Prosegue anche l'allerta valanghe: sabato rischio da marcato a moderato sulle Alpi. Entro sabato previsto anche un drastico calo termico al Centrosud. In alcune località si registrerà uno sbalzo addirittura di oltre 10 gradi. Tra la giornata di sabato 29 dicembre e le prime ore di martedì primo gennaio ci sarà infatti - spiega il centro Epson - un rinforzo dell'alta pressione. Si tratta dell'Anticiclone di Capodanno, che riporterà bel tempo quasi dappertutto. Tra la giornata di martedì primo gennaio e quella di mercoledì 2, poi, avremo un nuovo probabile peggioramento del tempo. Da segnalare in particolare il pericolo delle nebbie e di locali gelate che potrebbero interessare molte zone del Centronord nelle prossime notti, e anche in quella di San Silvestro.

TAG CORRELATI
Gli articoli più letti
Maltempo
Allerta protezione civile: in arrivo venti forti al Centro-Nord
Ambiente
Scoperta una nuova specie di mammifero: lo scoiattolo meridionale
Papa
Papa: scandaloso dire "sono cattolico" e riciclare denaro
Berlusconi
Berlusconi a pm: minacce da olgettina, voleva 1 mln per tacere
Altre sezioni
Salute e Benessere
Tribunale malato: per 1 medico su 3 troppo poco tempo per paziente
Motori
Man lancia due iniziative per salute e sicurezza degli autisti
Enogastronomia
Ricerca Gfk: l'identikit dei nuovi consumatori al supermercato
Turismo
Boom degli affitti brevi in ambito turistico e non solo (+30%)
Energia e Ambiente
Scoperta una nuova specie di mammifero: lo scoiattolo meridionale
Moda
A Londra apre una mostra su Lady Diana, icona della moda
Scienza e Innovazione
I 7 gemelli della Terra: il parere dell'astronauta Maurizio Cheli
TechnoFun
Internet of Things: dopo la "nuvola" si studia la "nebbia"
Sistema Trasporti
Da UNRAE protocollo costruttori-scuole per formare autisti hi-tech