venerdì 09 dicembre | 01:22
pubblicato il 04/feb/2014 18:50

Maltempo: Alpini liberano scuola di Cortina D'Ampezzo dopo crollo tetto

(ASCA) - Roma, 4 feb 2014 - I militari dell'Esercito, appartenenti alle Truppe Alpine, che sono a lavoro nel bellunese per l'emergenza maltempo, sono intervenuti questa mattina a Cortina D'Ampezzo (Bl) per liberare una scuola dopo il crollo di un tetto.

Ai militari, giunti nella zona fin dalle prime ore dell'emergenza in supporto alla popolazione, si sono aggiunti da ieri - riferisce una nota - team di specialisti dell'Esercito, alpieri e istruttori di alpinismo, che lavorano incessantemente per liberare i tetti dalla neve ed evitare ulteriori crolli.

Gli alpieri e gli istruttori di aplinismo dell'Esercito, grazie al particolare addestramento che conducono, sono abilitati ad operare in condizioni estreme e complicate proprio come stanno facendo in queste ore sui tetti di Cortina.

La scuola, l'istituto omnicomprensico Valboite situato nel centro di Cortina, era chiusa a causa del maltempo e il crollo del tetto non ha quindi causato danni a persone.

com-stt/gc

TAG CORRELATI
Gli articoli più letti
Immigrati
A Pozzallo sbarcati 573 migranti: duecento soccorsi in ipotermia
Papa
Papa: prego per bambini, famiglie che fanno fatica e lavoratori
Altre sezioni
Salute e Benessere
Orecchie a sventola, clip rivoluziona intervento chirurgico
Enogastronomia
Domenica 11 dicembre Cantine aperte a Natale
Turismo
Con Volagratis Capodanno low cost da Parigi al Mar Rosso
Lifestyle
Giochi, Agimeg: nel 2016 raccolta supera i 94 miliardi (+7,3%)
Moda
Per Herno nuovo flagship store a Seoul
Sostenibilità
Roma, domani al via la terza "Isola della sostenibilità"
Efficienza energetica
Natale 2016, focus risparmio energetico e trionfo regalo Hi-tech
Scienza e Innovazione
Ricerca, da 2018 l'ERC tornerà a finanziare team multidisciplinari
Motori
Nuova Leon Cupra, più potenza e migliori prestazioni