mercoledì 07 dicembre | 11:54
pubblicato il 17/mag/2013 13:39

Maltempo: allarme piene a Padova tra le 15 e le 16

(ASCA) - Venezia, 17 mag - Allarme nel Padovano per la tenuta piena del Bacchiglione e di quella, imprevista, del Brenta. A margine di un incontro con la stampa del presidente del Veneto, Luca Zaia, tecnici della Regione hanno anticipato che tra le 15 e le 16 potrebbero incrociarsi, a valle di Padova, le piene dei due piu' importanti fiumi del territorio, il Bacchiglione ed il Brenta. In precedenti situazioni di emergenza, le acque del Bacchiglione sono state fatte defluire, almeno in parte, nel Brenta; cosi' e' successo in occasione delle esondazioni del 2010. In queste ore, pero', anche il Brenta ha un livello d'acqua al limite. Una situazione che non si creava da una quindicina d'anni. La Protezione civile e' allertata e sta monitorando tutti gli argini.

fdm/rus

TAG CORRELATI
Gli articoli più letti
Droga
Frosinone, blitz antidroga di Polizia e Carabinieri: 50 arresti
Papa
Il papa: le chiese siano oasi di bellezza in periferie degradate
Papa
Papa: terrorismo ammala e deforma religione, non c'è Dio di odio
Papa
Papa: Stato laico meglio che confessionale, ma no laicismo
Altre sezioni
Salute e Benessere
Robot indossabile ridà capacità di presa a persone quadriplegiche
Enogastronomia
Veronafiere,Danese:con Vinitaly salto qualità nei paesi asiatici
Turismo
Ponte Immacolata, per un italiano su due hotel è luogo dolce vita
Lifestyle
Giochi, Agimeg: nel 2016 raccolta supera i 94 miliardi (+7,3%)
Moda
Per Herno nuovo flagship store a Seoul
Sostenibilità
Smart City, modello Milano grazie a ruolo utilities
Efficienza energetica
Natale 2016, focus risparmio energetico e trionfo regalo Hi-tech
Scienza e Innovazione
Robotica soft, macchine più versatili ispirate a piante e animali
Motori
Nuova Leon Cupra, più potenza e migliori prestazioni