lunedì 27 febbraio | 17:52
pubblicato il 07/gen/2012 15:47

Maltempo al Sud, Capri in ginocchio per una tempesta di vento

Alberi abbattuti e trasporti in tilt nel week-end dell'Epifania

Maltempo al Sud, Capri in ginocchio per una tempesta di vento

Capri (askanews) - E' il maltempo il vero protagonista di questo ponte dell'Epifania a Capri. Un forte vento ha imperversato per due giorni sull'isola azzurra, ripulendo il cielo dalle nuvole ma causando notevoli problemi ai turisti e agli stessi isolani. Numerosi gli interventi dei vigili del fuoco per alberi abbattuti e cornicioni pericolanti. La burrasca ha fatto cadere un albero che si trovava in un parco giochi per bambini; dopo essersi abbattutto sul tetto di un ristorante è finito al centro della strada bloccando per alcune ore il transito. Cadute di calcinacci sono state segnalate in varie zone del centro storico, anche vicino alla celebre Piazzetta. Le coste, invece, sono state flagellate da una violenta mareggiata: la spiaggia di Marina Grande è stata letteralmente invasa dalla schiuma , in difficilltà anche i collegamenti marittimi da e per l'Isola.

Gli articoli più letti
Biotestamento
Marco Cappato: Fabo è morto alle 11.40
Criminalità
Rapine ed estorsioni a Napoli, 47 misure cautelari
'Ndrangheta
'Ndrangheta, sequestrati a imprenditore colluso beni per 2,5 mln
Terremoti
Sisma Centro Italia, Errani: grandissimo rischio spopolamento
Altre sezioni
Salute e Benessere
Malattie rare, Scaccabarozzi: 560 farmaci in sviluppo nel mondo
Motori
L'agricoltura del futuro: Case IH presenta il trattore autonomo
Enogastronomia
Premio Ercole Olivario, in gara 174 etichette da 17 Regioni
Turismo
Boom degli affitti brevi in ambito turistico e non solo (+30%)
Energia e Ambiente
E.ON:Per 6 italiani su 10 ideale per la casa è l'energia solare
Moda
Nuova linea ready-to-wear de La Perla: sensuali giacche corsetto
Scienza e Innovazione
Fisica, Masterclass: 3000 studenti alla scoperta delle particelle
TechnoFun
Google crea strumento intelligenza artificiale anti-trolls
Sistema Trasporti
Da UNRAE protocollo costruttori-scuole per formare autisti hi-tech