venerdì 09 dicembre | 16:47
pubblicato il 06/nov/2014 17:58

Maltempo, a Roma riaprono scuole: allagati Terminal e nuova Metro

Disagi nella zona Sud-Ovest, oltre 250 interventi dei pompieri

Maltempo, a Roma riaprono scuole: allagati Terminal e nuova Metro

Roma, 6 nov. (askanews) - Domani a Roma riaprono le scuole. Nella capitale nelle prossime ore l'emergenza maltempo calerà passando infatti da "codice rosso" a "arancione" e il Centro coordinamento soccorsi (Ccs) "ha ritenuto allo stato attuale cessate le esigenze che hanno determinato la chiusura nella giornata odierna dei plessi scolastici di ogni ordine e grado a Roma e provincia".

Nel pomeriggio una "bomba d'acqua" ha colpito alcune zone della città, raggiungendo anche l'aeroporto di Fiumicino dove per alcuni minuti sono stati sospesi, come da procedure di sicurezza, i rifornimenti di carburante e le operazioni di avvio dei motori degli aeromobili. Sono invece continuati con regolarità e in sicurezza gli atterraggi, nonostante le particolari condizioni avverse del meteo. Allagate alcune aree dei Terminal: Aeroporti di Roma ha fatto sapere che "uomini e mezzi sono al lavoro con squadre straordinarie addette alle pulizie, disposte dalla società di gestione, per intervenire nelle aree dove, di fronte alle porte scorrevoli di ingresso e uscita dalle aerostazioni, la violenta bomba d'acqua abbattutasi sullo scalo ha bagnato le pavimentazioni interne, già transennate".

Secondo la Prefettura nella capitale si sono registrati oltre 250 interventi per il maltempo, coordinati dalla sala operativa di Roma Capitale e da quella dei Vigili del Fuoco: numerosi sono stati gli interventi in città ed in provincia a causa degli allagamenti che ha subito la rete stradale, in particolare i sottovia, specie nella zona Sud-Ovest, molte le richieste di intervento per i locali allagati, anche alcune stazioni della linea A della metropolitana sono rimaste temporaneamente chiuse.

Allagamenti anche nella metro C di Roma: la linea è pronta e in attesa dell'inaugurazione, ma alcune stazioni sono finite già sott'acqua. Le immagini pubblicate in esclusiva dal quotidiano on-line "Roma Post" mostrano infatti la situazione alle fermate Giardinetti e Grotte Celoni: si notano allagamenti e pozze vicino ai tornelli.

Gli articoli più letti
Papa
Papa: prego per bambini, famiglie che fanno fatica e lavoratori
Roma
Trovato a Roma cadavere,potrebbe essere giovane cinese scomparsa
Immigrati
Papa: nel presepe rivediamo dramma dei migranti sui barconi
Natale
Albero rosso e oro per il Natale alla Galleria Alberto Sordi
Altre sezioni
Salute e Benessere
Orecchie a sventola, clip rivoluziona intervento chirurgico
Enogastronomia
Galà di solidarietà per Amatrice a Villa Glori
Turismo
Confesercenti: alberghi prenotati al 75% per Ponte Immacolata
Lifestyle
Giochi, Agimeg: nel 2016 raccolta supera i 94 miliardi (+7,3%)
Moda
Per Herno nuovo flagship store a Seoul
Sostenibilità
Smart City, modello Milano grazie a ruolo utilities
Efficienza energetica
Natale 2016, focus risparmio energetico e trionfo regalo Hi-tech
Scienza e Innovazione
Europei, Olimpiadi e terremoto, il 2016 su Facebook in Italia
Motori
Flash Mob ai Fori per Amatrice con la Ferrari del record in Cina