domenica 19 febbraio | 23:08
pubblicato il 13/nov/2014 11:00

Maltempo, 37enne morto nel Cremonese incastrato in canale mulino

Cercava di togliere detriti dalle pale intorno a mezzanotte

Maltempo, 37enne morto nel Cremonese incastrato in canale mulino

Milano, 13 nov. (askanews) - Il cadavere di un uomo di 37 anni è stato trovato a Moscazzano, in provincia di Cremona, nel canale di un vecchio mulino. Si tratta di un impianto in disuso, ma ancora in movimento a scopo ornamentale e attiguo a un ristorante.

La vittima, un giardiniere, secondo quanto riferito dai vigili del fuoco, era intervenuta spontaneamente intorno a mezzanotte per rimuovere dei detriti incastrati tra le pale. L'uomo è però scivolato ed è rimasto a sua volta incastrato tra le paratie di chiusura del canale che porta l'acqua al mulino e le pale.

Il corpo senza vita dell'uomo è stato recuperato dai sommozzatori dei vigili del fuoco dopo un'operazione, durata cinque ore, resa difficile dal forte flusso d'acqua e dal maltempo.

TAG CORRELATI
Gli articoli più letti
Terremoti
A Norcia consegnate le chiavi delle prime casette post-sisma
Altre sezioni
Salute e Benessere
Ordini Medici: pubblicità sanitaria selvaggia è allarme sociale
Motori
BMW presenta la nuova Serie 5 berlina
Enogastronomia
"Benvenuto Brunello" Guida Rossa Michelin firma piastrella 2016
Turismo
Turismo, Alpitour amplia la rete su Andalusia e Costa del Sol
Energia e Ambiente
Premio ai Vigili del fuoco per i voli su Amatrice e Rigopiano
Moda
Moda New York, la donna bon ton secondo Carolina Herrera
Scienza e Innovazione
SpaceX, rinviato lancio del Falcon-9 dalla piattaforma Nasa 39-A
TechnoFun
Amazon, a tempo di record i lavori per nuovo centro vicino Roma
Sistema Trasporti
Ibar, Usa e Cina ancora al top per i voli dall'Italia