venerdì 09 dicembre | 03:07
pubblicato il 22/lug/2011 07:57

Mafia/Quaranta arresti in Sicilia,blitz anti racket droga e usura

Sgominata rete di coordinamento fra diverse cosche e clan

Mafia/Quaranta arresti in Sicilia,blitz anti racket droga e usura

Messina, 22 lug. (askanews) - Quaranta arresti alle prime luci dell'alba a messina contro clan mafiosi che controllavano il traffico di stupefacenti e il racket dell'usura. L'operazione, denominata 'Gramigna' è stata condotta in coordinamento fra Carabinieri e Polizia di Stato. Pesanti le accuse per gli arrestati: associazione mafiosa, associazione finalizzata al traffico degli stupefacenti, estorsione, usura, associazione per delinquere finalizzata al maltrattamento di animali ed all'illecita organizzazione di competizioni non autorizzate tra animali. Gli arrestati, frutto di indagini in diverse zone della città di polizia e carabinieri finite per incrociarsi, sono risultati affiliati a diverse cosche mafiose e clan camorristici campani che operavano in coordinamento e sostegno reciproco nei diversi settori della malavita.

TAG CORRELATI
Gli articoli più letti
Immigrati
A Pozzallo sbarcati 573 migranti: duecento soccorsi in ipotermia
Papa
Papa: prego per bambini, famiglie che fanno fatica e lavoratori
Altre sezioni
Salute e Benessere
Orecchie a sventola, clip rivoluziona intervento chirurgico
Enogastronomia
Domenica 11 dicembre Cantine aperte a Natale
Turismo
Con Volagratis Capodanno low cost da Parigi al Mar Rosso
Lifestyle
Giochi, Agimeg: nel 2016 raccolta supera i 94 miliardi (+7,3%)
Moda
Per Herno nuovo flagship store a Seoul
Sostenibilità
Roma, domani al via la terza "Isola della sostenibilità"
Efficienza energetica
Natale 2016, focus risparmio energetico e trionfo regalo Hi-tech
Scienza e Innovazione
Ricerca, da 2018 l'ERC tornerà a finanziare team multidisciplinari
Motori
Nuova Leon Cupra, più potenza e migliori prestazioni