giovedì 19 gennaio | 07:30
pubblicato il 24/apr/2012 16:30

Mafia/Dell'Utri tra Berlusconi e Cosa nostra:ecco le motivazioni

L'ex premier pagò per assicurarsi la protezione

Mafia/Dell'Utri tra Berlusconi e Cosa nostra:ecco le motivazioni

Palermo, 24 apr. (askanews) - Dalle motivazioni della sentenza con cui la Cassazione, lo scorso 9 marzo, ha annullato con rinvio la condanna a 7 anni per concorso esterno nei confronti di Marcello Dell'Utri, emerge il ruolo svolto dal senatore come tramite tra Silvio Berlusconi e Cosa nostra: un legame studiato per garantire protezione all'ex presidente del Consiglio e alla sua famiglia. Nelle 146 pagine di motivazioni depositate oggi, la Corte Suprema afferma che Berlusconi, temendo che la sua ascesa imprenditoriale potesse determinare ritorsioni da parte della criminalità organizzata, da "vittima" fu costretto a pagare alla mafia "cospicue somme" per vivere tranquillamente. In questo contesto, quindi, si inquadra la figura dello stalliere di Arcore, il boss Vittorio Mangano, il quale fu, a cavallo della prima metà degli anni '70, al servizio della famiglia Berlusconi. Secondo la Corte di Cassazione, i giudici della Corte d'Appello di Palermo hanno valutato in maniera corretta le dichiarazioni dei collaboratori di giustizia riguardo "l'assunzione, per il tramite di Dell'Utri, di Mangano ad Arcore", e "la non gratuità dell'accordo protettivo, in cambio del quale sono state versate cospicue somme da parte di Berlusconi in favore della mafia". Tra le ragioni fondamentali con cui la Corte di Cassazione ha deciso l'annullamento con rinvio, invece, è il "totale vuoto argomentativo" riguardo l'eventuale prova del concorso esterno di Dell'Utri nel periodo compreso tra il 1977 e il 1982, anni durante i quali il senatore del Pdl non era al servizio di Berlusconi.

TAG CORRELATI
Gli articoli più letti
Terremoti
Cnr: sisma fenomeno di contagio a cascata tra faglie adiacenti
Terremoti
Sisma, Raggi: a Roma saranno avviate verifiche su scuole e uffici
Terremoti
Terremoto, sindaca Raggi riunisce il centro operativo comunale
Terremoti
Sisma centro Italia, Ingv: oltre 100 scosse, 4 sopra magnitudo 5
Altre sezioni
Salute e Benessere
"Guarda che bello", quando gli occhi dei bimbi si curano con gioia
Motori
Moto, Ducati e Diesel insieme per una Diavel post-apocalittica
Enogastronomia
Consorzio Valpolicella: in Usa il 10% della produzione di Amarone
Turismo
Da Bookingfax una App per riportare turisti in Agenzia di viaggio
Energia e Ambiente
Leader mondiali dell'industria danno vita all'Hydrogen Council
Moda
Moda, dopo Milano Brandamour apre uno show room anche a New York
Scienza e Innovazione
"L'Ara com'era", il racconto dell'Ara Pacis diventa più immersivo
TechnoFun
Rischi del web, ecco le 8 truffe che colpiscono gli italiani
Sistema Trasporti
Gb, arrivato a Londra primo treno merci proveniente dalla Cina